"L'eleganza è nella mente; il resto è una conseguenza"

Diane Vreeland

Archivio: gennaio 2014

Impossible Project! Iphone e Polaroid.

 

Laboratorio Fotografico di Silvano Peroni

 

C'era una volta la Polariod…

Polaroid era la digitale degli anni '70\'80: scattavi e la foto si sviluppava sotto i tuoi occhi grazie ad acidi integrati nella pellicola.

 

Una meraviglia tecnologica unica nel suo genere, come unici e particolari erano i colori saturi, i contorni sfumati e l' atmosfera delle "istantanee" ancora oggi considerate "cult".

 

Dopo il fallimento dell' azienda nel 2008, arriva oggi IMPOSSIBLE PROJECT a reinventare la fotografia a sviluppo immediato con l' ausilio di una macchina, un iphone ed una App creata a doc.

 

 

 

 

La vecchia Polaroid chiusa

 

Polaroid pronta all' uso

 

Questo progetto nasce dall'idea di ottenere risultati stupefacenti utilizzando nuove pellicole nel reinventare la fotografia a sviluppo istantaneo.

E' sufficiente avere un IPHONE, la macchina "Impossible Project", le pellicole Impossible, scaricare la App gratuita "Impossible Project", scattare la foto con l' Iphone e posizionarlo nel suo supporto dell' apposita "macchina", in una mezzoretta si svilupperà la foto desiderata.

Ho avuto il privilegio di vederla funzionare, partecipando ad un laboratorio fotografico, presso il negozio HANGARD, tenuto dal Maestro Silvano Peroni la cui arte va oltre il mero scatto fotografico, bensì trasforma l' immagine in un prodotto artistico utilizzando differenti tecniche di sviluppo creando dei Cartoncini in grado di resistere al deperimento temporale, con risultati cromatici veramente unici nel loro genere.

 

 

 

 

 

 

 

Impossible Project all' opera

 

Silvano Peroni ed il suo laboratorio fotografico

 

Le nuove pellicole a sviluppo immediato Impossible

 

 

 

 

 

 

 

Il maestro Silvano Peroni all' opera

 

Stampa su cartoncino

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , , ,

Nessuno è perfetto.

 

…"La mia vittoria più grande è stata quella di essere capace di convivere con me stessa, di accettare i miei difetti… Sono molto lontana dall'essere umano che vorrei essere. Ma ho deciso che non sono tanto male, dopo tutto."da PensieriParole <http://www.pensieriparole.it/aforismi/vita/frase-106871>

Audrey Hepburn.

 

 

La perfezione non esiste.

 

Nessuno è perfetto, ma chi impara ad accettarsi, vince.

 

Nessuna grande donna era esteticamente perfetta, ma di fatto lo diveniva in quanto se stessa.

 

Ognuno è meraviglioso a modo suo, e quando trova l' equilibrio tra l' essere e il divenire, allora si che è in grado di dare senza aspettare nulla in cambio, ed allora avrà trovato il suo posto nell' universo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

        

 

 

 

 

 

 

 

 

…"L' imperfezione è bellezza, la pazzia genialità, ed è meglio essere assolutamente ridicoli che assolutamente noiosi…"  M. Monroe.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Tag:, , , , , , , ,

Look like a princess.

Prenditi cura di te stessa, una cura dettagliata e maniacale, tale da renderti impeccabile, perfetta, nel quotidiano come nelle occasioni speciali.

 

Amati come nessuno sa fare.

 

Vestiti ogni giorno come se dovessi affrontare il tuo peggiore nemico.

 

E sia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagini da Tumblr.

Tag:, ,

Happy Birthday to me!

Che il tepore di questa giornata venga a me.

Che io possa godermi tutte le coccole che mi vorranno dedicare oggi, e metabolizzarle sottopelle ricordandole per sempre, dalla voce della mia bimba cresciuta che non vuole andare a scuola perché oggi "deve coccolare la sua mamma", alla manina del mio ragnetto che mi accarezza il viso dicendomi "auguri, mamma, ma il regalo quello grosso dov'è?".

 

 

foto 2

 

Perché oggi ti rendi veramente conto che le persone per cui tu sei importante si sono ricordate di te all' istante, appena la giornata è iniziata, e te lo hanno fatto sapere quando le luci dell'alba erano ancora sopite, quando il silenzio regnava sovrano, e la sveglia iniziava a suonare…ti hanno ricordato perché tu ci sei per loro, sempre, e loro ci sono per te.

Ecco i cardini della vita, i punti fermi.

So Happy Birthday to me.

So be it.

Tag:, , , ,

E venga a noi il Pizzo…

E Pizzo sia… e ci invada di ogni sua forma, dall'abbigliamento ai bijou, dagli accessori alle borse, e venga a noi in ogni sua forma …

Nel fashion system le tendenze si susseguono ad ogni fashion week, sono in continua evoluzione, in cambiamento. Un trend a volte non resiste la stagione successiva, mentre quelli più fortunati si ripetono, con piccole varianti per due massimo tre stagioni.

Il pizzo è uno di quei PLUS che resiste da sempre al caldo e al freddo.

Anche quest'estate è tornato sulle passerelle dell' alta moda a dare il suo tocco tipicamente romantic-chic.

Dal Sangallo al macramè, fino allo chantilly, le sue trasparenze sensuali acquistano un tocco glam nelle trame floreali, come nei toni pastello e total look.

Non si può negare, il Pizzo è un Must, ognuno di noi dovrebbe possederne anche un solo capo: una maglietta, una giacca, una canotta, degli shorts o una gonna, si, perché un solo particolare in pizzo è in grado di caratterizzare un intero outfit, e anche quando non sono le passerelle a proporcelo, è doveroso dirlo, lui fa sempre la differenza.

E' superbo in tutte le colorazioni, anche se in total black rimane e rimarrà sempre l'eleganza per eccellenza legata alla sera.

Esilaranti le new entry in block color, toni pastello, off white e panna, perfetti per il daily wear.

Gli abiti sono perfetti per donne romantiche e stilose, classy-chic, anche se il mix&match con altri tessuti rimane a mio avviso una scelta di gran lunga vincente e superlativa.

Si pensi ad esempio ad un look rock con chiodo in pelle nera, una t-shirt stampata, sdrammatizzato da una gonna in pizzo rosa shocking o arancio tangerine, o verde acqua o blu elettrico…. Strepitoso.

Quidi che sia spring\summer o fall\winter collection nei saldi, facciamocelo un capo in pizzo perché fa la differenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Tag:, , ,

New trends da Rock me Pitti…

 

 

Questa 85esima edizione di Pitti Immagine Uomo, è stata un'edizione a " Tutto Rock", nominata appunto "ROCK ME PITTY", per esprimere l' influenza che la musica ha avuto da sempre sulla moda.

 

Se pensiamo a David Bowie ed i Beatles sono esempi lampanti di come le rock Star abbiano influito enormemente le tendenze.

 

Proprio in questo Pitti che si è concluso ieri sono emersi i punti fermi dell' iconografia Rock, rielaborati ed adattati ai tempi moderni.

 

Un Must assoluto il giubbino in pelle nera sia esso chiodo in versione vintage proposto da Blauer, sia il biker dalle linee pulite della collezione pre fall di Gucci, come lo stesso modello riproposto in versione denim nero trattato di G-STAR RAW, da abbinare a jeans effetto super used.

 

Assolutamente fedeli a questa ispirazione Rock dal mood psichedelico i Macro pois delle T-Jacket proposte da Tonello, e le stampe pressochè ipnotiche delle camicie di Eton.

 

 

 

 

Chiodo vintage di BLAUER

 

Total look denim G-STAR RAW

 

Macro pois delle T-Jacket per Tonello

 

 

 

 

 

 

 

Camicia Eton

 

 

 

 

Il fil rouge è il ritorno al formale ma con molte meno regole.

Si sono visti infatti proporre gli "intramontabili" del man's wear di sempre denaturati dal rigido formalismo. Rappresentativa di questo concetto la camicia da smoking proposta da Bagutta, collocata con naturalezza nel quotidiano, in popeline a righe con il colletto bianco.

Decontestualizzare i pezzi: da qui la scelta fondamentale di spezzare l' abito, ma con classe, osando ad esempio dei Chinos sotto la giacca in lana operata, e come dettaglio il papillon, accessorio preso dal formale tight da sera maschile, o il peacot in lana su pantaloni eleganti in velluto liscio proposto da Massimo Rebecchi. Hernry Cottons propone, invece, filled Jacket in lana con imbottiture in ovatta abbinate a cardigan profilato, camicia a quadri e papillon in lana, su pantaloni in flanella e classiche derby.

Altro modo di interpretare gli intramontabili blazer, cardigan, papillon ce lo mostra Gant con giacche a due bottoni, pullover a V, camicia botton-down e cravatta tartan, il tutto decontestualizzato abbinandolo a pantaloni cargo e boats.

Il tutto per evidenziare come uno storico must have abbinato ai pezzi giusti può fare la differenza a livello di praticità.

Altra tendenza emersa è il Tartan, non in total look, ma in dettagli come giacche, coat, camicie, e papillon\cravatte, nei toni prevalentemente scuri, a base blu e verdone.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche le calzature uomo sono tutte all' insegna di questo stile "Sporty-boots" perfette per un look da daily lifestyle in conformità con questa nuova dichiarazione formale di informalità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche l' accessorio è all' insegna della comodità. 

 

 

 

 

 

Anche l' uomo ha poco tempo per curare il dettaglio estetico maniacale, il suo nuovo mood è "praticità". Per lui bag pratiche ed assolutamente spaziose, decisamente oversize, per contenere tutto il necessaire.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , , , , ,

Havaianas e Valentino estate 2014…

Scuriosando sul web, sono rimasta piacevolmente impressionata da un new….

Ebbene: nell'era in cui il galateo per uomo riduce le occasioni d' uso delle infradito al beachwear e allo sportswear, il grande brand che per antonomasia si identifica nell' immaginario collettivo con le passerelle dell' Haute Couture mondiale, ha deciso di legare il suo nome al brand brasiliano che per eccellenza dice infradito, lanciando una capsule collection con la sua firma.

Quidi, quest'estate vedremo delle strepitose Havaianas firmate Valentino.

valentinoxhavaianas

L'idea è stata anticipata dallo stilista che ha mandato in passerella alle sfilate per la fall\winter 2014 i modelli perfettamente vestiti in linea con la sua brand philosophy, con ai piedi le ciabatte, creando grande stupore.

Loro sono Comode, funzionali, easy, colorate, allegre, fanno subito estate…

Havaianas, non è nuova alle collaborazioni con brand, ma questa sicuramente fa la differenza.

Certo è che averle ai propri piedi sarà privilegio di una clientela elitaria, infatti il prezzo non è proprio in linea con le sorelle precedenti, che fortunatamente per noi comuni mortali, continueranno ad esistere sempre rinnovate nella gamma colori.

Tornando alle flip flop "dorate", i quattro modelli con listello in coccodrillo saranno in vendita da questo mese nelle boutique Valentino al prezzo di € 415,00, per quei pazzi che le vorranno acquistare.

Molto più abbordabili i modelli con la suola camouflage e listello colorato, only for women, io aggiungerei crazy, che costeranno solo, e dico solo € 207,00.

Ovviamente l' una, non 8 paia. A voi le immagini dal web dei modelli proposti.

valentino_havaianas_collabation-collection

Tag:, , , , , ,

Pitti Immagine 85, l’ eccellenza made in italy.

Ed è con grande aspettativa che apre oggi l' 85esima edizione di PITTI IMMAGINE UOMO , la piattaforma più autorevole del menswear contemporaneo maschile made in italy, dall'eccellenza al fashion trend dei nuovi artigiani e designer del settore.

Infatti dal 7 al 10 Gennaio si accenderanno i riflettori sulla Fortezza da Basso di Firenze, in occasione di una nuova edizione della Fiera dedicata alla moda maschile Made in Italy.

Pitti Uomo è ormai uno storico ed imprendibile appuntamento per addetti ai lavori, buyers, imprenditori, celebrities modaiole, giornalisti e bloggers in cerca delle ultime tendenze in fatto di moda maschile ad alto livello.

E' il settembre 1972 quando nasce Pitti Uomo per promuovere la migliore industria italiana sui mercati esteri. Dato il successo a seguire nel 1975 Pitti Bimbo, nel 1977 Pitti Filati, nel 1978 Pitti Casa.

Pitti fu la risposta italiana all’egemonia della moda parigina, fino a divenire negli anni la più grande fiera europea di settore, e la svolta fu nel 1980 con la decisione di abbandonare la storica Sala Bianca, che da sempre ospitava le sfilate delle migliori case di moda della storia, per trasferire il tutto nella Fortezza da Basso.Dal 1988 la società Centro Moda si fa più strutturata e cambia il suo nome in Pitti Immagine Uomo, aprendosi alla contemporaneità delle nuove tendenze.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da ormai qualche anno, la Fortezza da Basso diventa palcoscenico d'eccezione anche per le collezioni donna, presenti nelle diverse aree del salone e protagoniste a Pitti W, all'Arena Strozzi, dove stringono una forte sinergia con le sezioni di Pitti Uomo a più alto contenuto di ricerca.

 

 

 

 

 

In totale ci saranno 1047 i marchi di Pitti Uomo, a cui si aggiungono le 74 collezioni donna protagoniste a Pitti W. Progetti speciali, anteprime, rientri importanti.

 

 

 

 

 

 

Tra le principali novità e anteprime di Pitti Uomo 85: 

 

 

 

 

Brunello Cucinelli presenta la completa collezione di abiti maschili; 

 

 

 

 

Scotch & Soda sceglie Pitti Uomo per presentare, con un progetto speciale e in anteprima assoluta, Atelier Scotch, eclettica tailoring collection; 

 

 

 

 

Il denim brand olandese G-Star  lancia un nuovo retail concept e presenta la sua collezione denim selvedge e RAW Denim autunno inverno 2014; 

 

 

 

 

Tonello presenta la nuova collezione maschile per il prossimo autunno inverno con i famosi capispalla che hanno reso il brand famoso nel mondo e lancia per l'occasione l'esclusiva capsule T-Jacket, innovativa nelle forme e nelle colorazioni; 

 

 

 

 

PRPS, luxury denim brand statunitense dall'anima artigianale, entra in Fortezza per la prima volta, e lancia il suo lifestyle e le sue tre linee – PRPS Japan, Goods e Noir – a livello globale.

Il rientro di Aquascutum, storica azienda britannica che porterà a Pitti Uomo il suo stile luxury heritage e la qualità del suo prodotto, con un focus speciale sui suoi iconici capi outerwear. 

 

 

 

 

E molto molto altro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ai prossimi giorni gli aggiornamenti sui fashion trend della stagione Autunno Inverno 2014\15 direttamente da Pitti Immagine Uomo.

 

Stay tuned.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , , ,

Il 2014 è tutto per te…

Il 2014 è per te…

Credi nell’ amore. Che è cosa buona e giusta.

Ama chi ama con lo sguardo, che l’amore è passione e non c’è passione dove non c’è contatto.

Ama chi ti rende felice, amalo incondizionatamente, senza riserve, e non stancarti mai di dirglielo, che la vita è troppo breve e non devi perderne un attimo, potresti avere dei rimorsi quando ormai è tardi.

Guardati intorno, ma fallo senza giudicare. Chi non ha peccato scagli la prima pietra.

Trova il tuo tempo, e lascia la superficialità a chi non ne ha.

Sorridi. Che con un bel sorriso tutto è più semplice, più bello, più caldo ed avvolgente.

Dì sempre ciò che pensi, con calma, con eleganza, con lo charme che ti appartiene. Le cose dette da una donna sicura incantano e fanno riflettere.

Prendi tempo. Dedicalo a te. Esci da sola. Per il gusto di ascoltare quei pensieri che spesso si sopiscono in un quotidiano che ti travolge.

Indossa qualcosa di verde e fidati della tua bellezza.

Guardati allo specchio, e sii orgogliosa di te.

E la ruga, quella ruga nuova che ieri non c’era ti ricorda chi sei oggi e la fatica che hai fatto per essere ciò che volevi. Accettala come un’amica e non dimenticarlo.

Anche se sei figlia, mamma, nuora, sorella, moglie, sentiti un po’ Marylin, divertiti a civettare, copriti di frivolezze, di inutilità, circondati di ciò che ti piace, che anche l’ego vuole la sua parte.

Spera. Spera sempre, che la speranza muove il mondo, mostra prospettive diverse, opportunità di migliorare, sempre.

Non deluderti mai, sii coerente con te stessa e con le tue idee.

Perdonati. Errare è umano.

Ridi. Non stancarti mai di farlo, che se non lo fai tu chi lo fa?

Cresci. Ogni giorno, anche se non sarai mai matura abbastanza, non stancarti di aggiungere le tessere della vita al tuo mosaico.

Non risparmiare mai sulle cose belle, che tanto se ti piacciono e le porti dentro, prima o poi le devi avere comunque.

Chi si accontenta, fatica due volte.

E infine, ricorda, che prima di tutto ci sei TU.

 

BUON ANNO!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Tag:,

Buon Anno e molto di più…

 

 

 

 

 

Per tutte le luci che si sono accese, per tutte le strade che da domani esse illumineranno, per quelle che hanno sempre illuminato.

 

 

 

 

Per tutti i buoni propositi che non sono evaporati con le bollicine di ieri sera, per ogni luce che stamattina si è accesa, per tutto ciò che vorremmo subito ma che dovremo aspettare, perché l'attesa rende tutto più speciale ma a volte lo dimentichiamo, per ogni sogno che da oggi ci sembra più realizzabile, per ogni sentimento che ci nasce dentro e guida le nostre scelte, per ogni cuore grande tanto da guidare la ragione, per ogni persona che ieri non abbiamo sentito ma che fa parte di noi, per l'augurio inatteso che ci ha fatto battere il cuore, per il make up glitter e le unghie rouge dragon da diva, per ogni abito che ci ha fatto sentire speciali, perché per una donna basta poco per sentirsi unica, un vestito importante, una scarpa disarmante, un accessorio da sogno e le attenzioni giuste al momento giusto, noi siamo così, saremo frivole, ma pur sempre stupende…

 

Per le difficoltà che ci sembravano insormontabili e che ora sono solo un ricordo, per la voglia di guardare avanti con speranza e determinazione, per la stessa determinazione con cui ci siamo rialzati dopo le innumerevoli cadute. Per ogni attimo perso a cercare spiegazioni, per tutto ciò che la vita ci ha tolto e ci ha dato, per quello che siamo e saremo.

 

Per chi si ricorda sempre di noi, per chi ci considera stupide e superficiali senza conoscerci, per chi ci ama e per chi amiamo, per i pochi amici che abbiamo, e per quelli che non sono stati all'altezza della situazione, per chi lotta sempre, per chi si arrende.

 

Per chi crede ancora nel C'era una volta, nel domani, nel Poi e nel Punto a capo, per chi crede nella felicità e combatte controcorrente per costruire la fortuna che cerca.

 

 

Buon Anno. A tutti. Per tutti. Per tutto.

 

 

 

 

 

 

 

Immagini da Tumblr.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag: