"L'eleganza è nella mente; il resto è una conseguenza"

Diane Vreeland

Archivio: settembre 2014

TRUCCAMI L’ ANIMA E LASCIA IL SEGNO.

Un primer che ti accarezza sapientemente il viso  e lo illumina magicamente, proprio lì, dove ne avverti un bisogno estremo.

 

Un correttore che copre quella ruga che non abbiamo mai accettato, che sia contorno labbra o di espressione visiva, pur sempre ostica l' abbiamo considerata.

 

Un ombretto che tramuta in magia sugli occhi quel pizzico di follia che abbiamo nel cuore, e sfuma con l' aiuto di un pennello n.8, sottile al punto giusto, il desiderio di osservare tutto sotto un altro punto di vista.

 

Un eyeliner che traccia righe non proprio immaginarie, che evidenziano uno sguardo che di cose ne avrebbe da dire, e speriamo che questa sia la volta buona per essere ascoltate.

 

Un mascara che sa lasciare un segno, forte, incisivo, indimenticabile, indelebile, che si palesa in uno sguardo fulmineo che trapassa l' anima.

E dulcis in fundo, il Blush, del colore giusto, in contrasto con l' incarnato, perfetto per dare agli zigomi il giusto ruolo, valorizzando il viso.

Rosso. Rosso è il rossetto per una donna. Perchè solo il rosso ti fa sentire Donna come non mai.

E Francesco…..un make up artist d' eccezione, a cui basta guardarti negli occhi per interpretare con i giusti mezzi il mood dell' occasione.

 

E che dicano quello che vogliono. Che noi donne attraversiamo le strade più impervie, ma lo facciamo sempre con una dignità estrema, con un sorriso che cela ogni dolore, con un alleato fedele che mostra ciò che decidiamo di mostrare e scherma il nostro io più profondo.

E poi ci sono loro, Milena e Lara, due amiche sempre alla ricerca del prodotto migliore per una clientela che sanno coccolare, soddisfare e consigliare,con la parola giusta al momento giusto.

Grazie ragazze, per averci regalato questo pomeriggio di coccole.

 

 

DA PROFUMERIA MILENA.

MAKE UP ARTIST FRANCESCO LEANZA PER DIEGO DALLA PALMA.

PH. FEDERICA OLMI.

 

 

 

10681899_785435728167086_237397743_n 10638026_785436014833724_1660972644_n 10682535_785436378167021_1354372257_o 10667817_785437918166867_1117618035_o 10660570_785438431500149_1856883869_n 10703491_785439588166700_575482133_o 10683022_785439284833397_1021323979_o 10685015_785440158166643_659603873_n 10698113_785440298166629_923062899_o 10703152_785442041499788_536307701_o 10667567_785441658166493_626680192_o

 

Tag:, , ,

COGLIERE L’ ESSENZA DELL’ APPARENZA.

 Quest'estate ho avuto bisogno di fermarmi, per capire come dare una svolta a questa pagina che, nata come libero mezzo di condivisione di pensieri, non mi soddisfaceva più. Mancava qualcosa. Dovevo pensare, capire, riflettere, concretizzare. Cogliere l' essenza.

Perfetto! Ci sono riuscita. Eccomi.

Non è stato facile, ma la luce si è accesa proprio settimana scorsa, durante la tanto anelata Fashion Week Milanese. Forse le polemiche sugli ingressi alle sfilate; gente che pretende e non chiede; pseudo fashion blogger, cloni di cloni, agghindate a mò di matriosche pur di essere fotografate, che rilasciano interviste parlando un italiano al limite della quinta elementare, situazioni che calpestano la dignità umana ed il buon gusto. Mi dissocio. Io non sono questo.

Le sfilate hanno sempre un' atmosfera magica e non mi vergogno a dire che ad ogni cascata finale l' emozione è indescrivibile. Ma non per questo sono disposta a fare ore di coda in mezzo a gente starnazzante che pretende la precedenza, spinge, manco fossimo al primo giorno di saldi da Gucci. Faccio a meno. Io non sono li per far sapere che ci sono. Sono li per vedere, vivere, assaporare, conoscere, e condividere un lavoro lungo, un' ispirazione, un' idea che prende forma e si mostra a chi la vuole vedere, vuole capire e vuole berne alla fonte. Diversamente faccio a meno.

Perchè la parte bella non è la catwalk, ma è il backstage, sono i moodboard, è ciò che non si vede.

Ed è proprio li che ho ricominciato a respirare la voglia di fare, sapere, raccontare. 

In questo io scelgo i designers EMERGENTI.

È nella creatività dei giovani che io voglio vedere la luce del futuro, negli occhi di coloro che vivono la speranza di concretizzare un sogno con una percezione viscerale, perchè questa è la moda vera, quella che si evolve, quella che nasce dall' io più profondo, quella che non cerca rivisitazioni negli archivi storici, ma nasce dalle pulsioni dell' io, e si evolve con le contaminazioni esterne, di vario genere.

 

Eccomi armata di nuovi stimoli ed intrisa dalla passione per questo lavoro che nei prossimi giorni vi racconterò la mia Fashion Week.

Grazie a chi mi ha aspettato.

 

Con il cuore.

 

Michy.

 

 

3920852cac09779dcdc35fcd4b4b4426

ded4dcfe3edb7c5a56cf375414f30365

IMG_5334

IMG_5340

fw-2