Tempus fugit. 

 

Ci sono attimi così quotidiani da divenire insignificanti. Piccole condivisioni sopite dalla frenesia del tempo tiranno. L' incalzare periodico, anelante, frenetico, spasmodico di ogni singolo gesto, fa si che il suo significato si dissolva in un universo di azioni, emozioni, passioni.

 

Allora un thè preso con l' amica, due parole con i colleghi, il vociferare della gente in piazza, assumono tutti lo stesso sapore, quello del passato. Entrano nel calderone dei ricordi, e qui si disperdono.

 

Fermati, cogli l' attimo e portalo sempre con te: incatenalo!

 

Ed è proprio cosi, per caso, che passeggiando ad HOMI, con due amiche, chiacchierando del più e del meno, mentre si notava che le proposte merceologiche erano tutte più o meno simili, siamo state fermate per un "gioco". T' incateno.

Da una catena, sono nati magicamente tre bracciali, con chiusura e lucchetto, che una volta incatenati i nostri tre polsi, rimanevano uniti tra loro dalle maglie rimanenti. Selfie d' obbligo, disse la signorina, e poi taglio con forbice il trait d' union. Et voilà. Di nuovo libere. 

 

T' incateno, nasce per gioco dalla creatività di Sandro Ramazzotti, ed è un modo simapatico di unirsi tramite uno pseudo gioco: quello di incatenarsi, è il modo di legarsi ad un amore, ad un figlio, ad un amico…indossando reciprocamente un bracciale con il suo lucchetto, per esprimere un desiderio , immortalare il momento con un selfie e separarsi con un semplice taglio di forbici.

Il kit T' inacteno è composto da un set completo di 39 pezzi: lui&lei, bracciali tessuto, bracciali 2 catene, collane tessuto e collane due catene, orecchini e catene portafoglio, il tutto in un assortimento di colori e finiture ( oro e argento).

 

 

IMG_4812 

IMG_4815

 IMG_4814

IMG_4818

IMG_4821

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>