"L'eleganza è nella mente; il resto è una conseguenza"

Diane Vreeland

Tag Archives: collane

GIOIELLI D’ ESTATE. NO ALL’ UNDERSTATEMENT.

In estate i bijoux devono essere: Grandi, Monilici, Vistosi e Colorati.

Imperativo tassativo: In estate "il faut être Glamour". Quindi Outfit perfetto e osare gioielli appropriati per sentirsi uniche di giorno come di sera.

 

Quando si parla di gioielli, l' immaginario cade subito sulla collana. Ebbene, come avrete notato dalle vetrine, dalle sfilate e dai magazine, questa estate niente fili sottili, le collane sono moniliche, scultoree, diverse, appariscenti, hanno lo scopo primario di caratterizzare un look, di esserne il dettaglio che fa la differenza. Perle giganti, montate su montature minimal. Unico must: non passare inosservate!!!

 

L' orecchino ha da sempre la sua importanza. Per essere cool, l' estate 2014 lo vuole etnico, con pietre colorate e dettagli in metallo. Grande novità e must di stagione è l' EARCUFF, dalla tradizione indiana, un orecchino che avvolge tutto il contorno dell' orecchio. Strepitose ed innumerevoli sono le proposte, dal low cost alle firme più prestigiose.

 

Il terzo posto nella classifica va rigorosamente ad un altro gioiello per antonomasia: il braccialetto. Il fil rouge resta comunque l' essere ben vistoso. Forme over size, rigidi di metallo o in pelle, impreziositi da un disegno centrale o pietre preziose e colorate, pezzi che riportano all' immaginario delle favole. Decisamente chic e originali i bracciali realizzati in stoffa e brillantini. Assolutamente banditi quelli sottili, ammessi solo in agglomerati, genere bangles, in gran quantità, abbinati a ciondoli multiforma e colorati all' eccesso. Via libera ad associazioni come perle, stoffa, plexiglass e pietre.

 

Anche gli anelli seguono le stesse regole. Maxi, da portare anche uno sull' altro, fino a ricoprire l' intera mano. il must have sono gli anelli multipli, da indossare in più dita, meglio se vistosi. Da oltre oceano i ‘knuckle rings’, anelli che vestono l’intera parte delle nocche coprendo il dito. Per non dimenticare i ‘midfinger ring', un anello che ricopre il dito fino all’altezza della seconda falange, sottilissimo, d’oro o d’argento, privo di pietre, molto semplice da indossare più di uno in più dita.

 

Anelli per le mani ma anche ai  piedi. Arriva il ‘barefoot sandal’. Un gioiello realizzato con l’intreccio di perline, di swarovski o di macramè esibito sulle spiagge più glam, è diventato una vera e propria mania. Perfetto per rendere i piedi particolarmente femminili, decisamente chic se abbinato al bikini o al pareo in spiaggia e all'abito di sera. Ultimi ma non meno importanti gli anelli singoli che i piedi in colori appariscenti.

Per chi non ama il Barefoot sandal, la cavigliera resta incontrastato, l' accessorio più sexy dell' estate, semplice o decorato, metallizzato, argeto o oro, con Swarovsky, in macramè o caucciù, conferisce un tocco da star a chi lo indossa.

 

Non dimentichiamo la coroncina o cerchietto, che adornatai di metalli e gioielli,monete, e preziosi di vario genere, richiamano fortemente il mondo incantato delle principesse.

Direi che la panoramica degli orpelli estivi è decisamente variegata, non resta altro che fare la scelta che più ci caratterizza ed appartiene.

 

 

 

In the summer, the jewelry should be: Large, Big, Showy and Colorful. 

Summer Imperative:"il faut être Glamour". So Outfits perfect and dare to feel unique and jewelry appropriate for both day and evening. When it comes to jewelry, the 'imaginary falls immediately on the necklace. this summer nothing thin wires, necklaces are sculptures, different, eye-catching, with the primary aim of characterizing a look, to be the detail that makes the difference. Pearls giants, mounted on frames minimal. Earring has always been important. To be cool, summer 2014 wants it ethnic, with colored stones and metal details. Great news and must of this season is the 'EARCUFF, from Indian tradition, an earring that wraps around the outline of the' ear. 

The third place in the ranking goes strictly to another jewel: the bracelet. Forms over size, rigid metal or leather, embellished with a central design or precious stones and colorful pieces that bring to 'imaginary fairy tales. Very chic and original bracelets made ​​of cloth and beads. Absolutely bandits thin ones, allowed only in clusters, gender bangles, in large quantities, combined with colorful pendants and multiform.

The rings follow the same rules. Maxi, you can even take on one 'another, until the whole hand. Must have are multiple rings can be worn in more than one finger. From overseas the 'knuckle rings' rings that dress covering the entire part of the finger knuckles. Not to forget the 'midfinger ring', a ring that covers the finger up to the height of the second phalanx, thin, gold or silver, no stones, very easy to wear more than one extra fingers. 

Rings on your hands but also on the feet. Here comes the 'barefoot sandal'. A jewel made ​​with the mix of beads, swarovski or macramé exhibited on the beaches most glamorous, it has become a craze. Perfect for making your feet particularly women, chic if paired with shorts or bikini on the beach and evening dress. Last but not least, the individual rings that feet in garish colors. Do not forget the wreath or circlet,made by metals and jewels, coins, and precious of all kinds, strongly recall the enchanted world of princesses. 

I would say that the overview of the trappings summer is definitely varied, it only remains to make the choice that best characterize us.

 

 

 

 

tumblr_n9rsryaKKe1sguapao1_500 tumblr_n8xfygEFqV1riymn0o1_500   tumblr_n9g2qiciIE1qd6nkyo1_500 tumblr_n9h7aljTH81suk2cmo1_500 tumblr_n94dccAcgb1twsvnoo1_500 tumblr_n8v1eoVw1G1tfwt5no1_500 tumblr_n9ho3sqid01t138h2o1_500 tumblr_n9hvwtg0Q41ra8wjjo1_500 tumblr_mjt0y2fnLb1rjecpko1_500 tumblr_n5zuxypsE71qczawho1_500   tumblr_n7b0v8FKfV1rm6hf4o1_500

tumblr_n7e6i4CpSb1rkh2tso1_500tumblr_n7f8jwYJsy1rvgf7jo1_500

Font Tumblr.

Tag:, , , , , , , , ,

Plissès Bijoux My Golden Cage.

La passione è il motore della vita.

 

È proprio dalla passione che nascono le opere d' arte.

 

A volte una passione personale si plasma in oggetti del desiderio altrui. 

 

My Golden Cage è un’idea, un pensiero, uno stato d’animo, una crescita… usignolo in una gabbia d’oro… la strofa di una canzone che

rispecchia un bisogno o desiderio da interpretare, capire, raggiungere, una nuova consapevolezza, la passione e dedizione per quello che è

il mio lavoro che mi ha portato a creare questa collezione.” Maria Elena Pino.

La visione di questo corner bijoux mi ha provocato un sussulto…mi sono fermata ad osservare per capire come questo tripudio di onde e

colori, caratterizzato da un uso insolito della pelle, scelta nelle sue declinazioni più preziose come il pitone e i laminati, sapientemente

sporcati con pois e zebrature, utilizzando basi dal colore decisamente strong, abbia potuto fondersi quasi spontaneamente con la natura

adottandone perfettamente le forme.

 

My Golden Cage…..Nasce dalla passione al limite dell' ossessione di Maria Elena per le collane. Amante degli outfit decisamente minimal,

da sempre promotrice del "less is more", le piaceva vestire in modo semplice cercando di arricchire il tutto con accessori spettacolari, unici

e vistosi. Quella della ricerca per le collane era per Maria Elena una vera e propria mania, tanto che non riuscendo a trovarne in

commercio, che fossero di suo gradimento, ha deciso un giorno di dare libero sfogo al suo estro, creandosele da sola.

Collane maestose, ricche, voluttuose, in un'esplosione di colori e materiali insoliti ma pregiatissimi.

Intagliando la pelle con la forma di elementi basici come il cerchio perfetto, arricciando e plissettando gli intagli, al fine di creare rouches,

che unite una all' altra ricordano le corolle dei fiori, piuttosto che i petali. 

 

DSC_0069

DSC_0068

DSC_0079

DSC_0073

DSC_0077

DSC_0078

 

 

La qualità dei materiali è altissima, di cui l’uso della pelle, materiale morbido, caldo, affascinante nella sua irregolarità e prezioso quasi

come un metallo; nei laminati risalta tutta la ricchezza del metallo mixato alla fluidità tipica della pelle un connubio perfetto che traspone il

concetto di bijoux esaltandone il design. 

Non da meno l' artigianalità che rappresenta un PLUS di questi pezzi cult in cui il lavoro non è di certo lesinato , e la dovizia dei dettagli è

un valore aggiunto. 

Sono appunto pezzi di design, molto vistosi, assolutamente appariscenti sia per colore che per forma, in quanto proposti per un

abbigliamento decisamente minimal come t-shirt, jeans e tubini. 

Sono tutti HANDMADE la cui peculiarità è l' irregolarità tipica dei pezzi unici, timeless, e vistosamente versatili, creati per essere

speciali ma soprattutto far sentire speciali.

 

 

DSC_0075

DSC_0071

DSC_0070

DSC_0080

DSC_0074

DSC_0076

 

 

La cartella colori è molto fresca, Verdi, Lime, Indaco che si mescolano al Nero, colori saturi ed accesi con accenti d’oro non solo 

nell’abbinamento delle lamine ma anche nell’uso delle galvaniche che ne sottolineano l’aspetto lussuoso per un target selettivo.

I materiali sono diversi dagli snake effetto pitonato ai vitelli stampati con disegni animalier molto grafici, un gioco di superfici e colori che 

ricostruiscono una natura di forme da questo il nome “Urban Jungle” una jungla metropolitana tradotta in collane, orecchini e bracciali, le cui 

forme si plasmano in petali  e corolle o ricci di mare.

My Golden Cage, crea Bijoux per veri intenditori, per chi vuole distinguersi dalla massa costruendo l' outfit sul pezzo cult e non viceversa,

per chi vuole comunicare un' idea, un concetto o semplicemente una sensazione.

I laminati e pitonati sono veramente strepitosi.

     

 

Tag:, , , , ,

Monili e non semplici collane…

 

Bijoux mon amour!!!!

 

Collane, collane, collaneeeeeeeeeeeee…….

 

Ne vado pazza, purchè siano vistose, corpulente, enormi, moniliche…..

Ebbene si. Sono una promotrice dell' opulenza nell'accessorio. Outfit basico impreziosito e reso unico da una collana monilica, ricercata, trompe l'oeil.

 

La amo proprio cosi, come la propose Coco Chanel per la prima volta, quando rompendo le mode del momento, che volevano i gioielli rigorosamente in oro, diamanti e pietre preziose, per cene e balli, lei creò una nuova tendenza: gioielli realizzati in metallo e pietre semi-preziose, finalmente alla portata di tutti e da indossare in qualsiasi momento del giorno.

Proprio Chanel amava abbinare bijoux molto appariscenti con abiti dalla linea semplice e con gioielli creati in un perfetto mix di vero e falso, pietre non preziose e metalli non rari, per dare valore aggiunto all' abbigliamento e per comunicare la nostra personalità al mondo.

Ed allora via diamo sfogo al nostro estro creativo, ce n'è per ogni gusto e stile.

 

A voi alcune delle mie scelte.

 

 

 DSC_0376

DSC_0368

DSC_0374

DSC_0370

DSC_0371

DSC_0382

DSC_0372

DSC_0373

DSC_0381

 

Tag:, ,