"L'eleganza è nella mente; il resto è una conseguenza"

Diane Vreeland

Tag Archives: mood

SOFIA VINTAGE: È L’ ABITO CHE CI SCEGLIE!

"La ricerca è il punto di partenza.

Abiti, accessori, oggetti, arredi, scovati in ogni dove.

Testimonianze di epoche passate e presenti, irripetibili ed irriproducibil, comunque lontani dall' essere comuni."

 

 

 

L' atmosfera, l' accoglienza, la musica soffusa. Qui nulla è lasciato al caso.

Roberta Ciceri ha arredato questa  storica location del '500 come se fosse una casa proprio per dare alle sue clienti l' esperienza d' acquisto tipica degli atelier, cosi come era una volta, dove il venditore era amico, confidente e complice nei consigli per gli acquisti.

 

Da "Sofia Vintage" ogni singolo pezzo racconta una storia, dal tavolo, alla poltrona, alla radio, agli armadi che ospitano i capi, alla tazza da caffè che viene offerto per conoscersi e rompere il ghiaccio, proprio come in un incontro tra amiche, cosi, naturalmente…piacevolmente.

La cliente deve essere a suo agio, non c'è fretta, l' idea è quella di fermare il tempo per dedicarsi a se stesse.

Da "Sofia" puoi trovare come no il capo di tuo gradimento, oppure esprimere come lo gradisci e una vecchia Singer, ubicata nell' altra sala, lo realizzerà su misura per te, con stoffe Vintage frutto di una attenta ricerca. 

 

Nulla è lasciato al caso, perchè la cura maniacale dei dettagli che fanno la differenza, è il leit motive che ha portato Roberta a dare vita a questo negozio.

La sua passione è nata anni fa. New york fu il punto di partenza. Dopo aver girato tutti i meratini ed i garage nascosti emerge la repulsione per tutto ciò che commerciale. Londra, Francia, Stati Uniti, sempre alla ricerca  di abiti di epoche che non sono piu le nostre per riviverne la storia, riadattandoli a volte con piccoli dettagli comunque non moderni, facendo ricerca tra pezzi d' epoca, come può essere un bottone mancante.

Tutti sappiamo che l' attenzione per i dettagli negli accessori e nelle borse di una volta è minuziosa come solo ad altissimi livelli del fashion odierno, dai prezzi proibitivi, da qui l' idea di riportare in vita pezzi di altissima qualità abbordabili a tutte le tasche. 

 

Valore aggiunto al fatto che ogni cliente è unica e speciale, le viene data la possibilità di prendere appuntamento con apertura straordinaria del negozio all' orario che le è congeniale, proprio come facevano una volta i couturier. 

 

Non resta che passare a vivere un esperienza unica in Via Vitani, 35 a Como.

 

 

 

 

DSC_1011 DSC_1007 DSC_1014 DSC_0998  DSC_1019 DSC_1016 DSC_1024

 

 

Tag:, , , ,

PANTONE 508: RADIANT ORCHID MOOD.

Pantone 508.

 

Radiant Orchid, ed è già mania.  É il colore dell'anno. Si tratta di una tonalità di rosa molto delicata, con note di viola e fucsia. Molto adatto ai look primaverili ed estivi ma, vista la sua intensità, potrebbe essere difficile da coordinare.

 

Perfetto se abbinato ai colori neutri, come nero e bianco, o alle tonalità della medesima scala cromatica, ma decisamente piu chiare o scure. Si tratta di un colore che si abbina molto facilmente al jeans, che è considerato neutro.

Un capospalla Radiant Orchid, sarebbe strepitoso abbinato al jeans, ma anche al blu, gonna o pantalone.

Tuttavia per essere veramente fashion, l' ideale è giocare con questo colore ed osare dandogli risalto, creando ad esempio contrasti inaspettati: color block!

 

Il Radiant Orchid riesce assume un carattere decisamente esotico se abbinato a colori decisi come il verde intenso o il giallo vivo. Graditamente d' impatto anche le stampe flower, o afro che mixano i tre colori, rendendo i pattern protagonisti indiscussi della scena.

Per essere femminili al massimo abbinatelo  al rosso, magari a righe alternate, o pezzo sopra e pezzo sotto, creando illusione ottica e giochi cromatici. Strepitoso creare giochi di vedo non vedo con inserti in voile o pizzo Radiant Orchid.

Per i più classici amanti dei soliti schemi, sarà difficile approcciarsi a questo colore apparentemente fuori dalla loro visuale in quanto forte o decisamente difficile da accostare, ma superata la diffidenza iniziale, si renderanno conto di come un pezzo con una stampa di questo colore possa essere veramente elegante e facile da portare e faccia la differenza. 

 

Quindi, fashioniste affette da saldi mania, precipitatevi ad accaparrarvi qualcosa di questo colore… 

 

Have a good luck!!!

 

 

 

Pantone 508. 

Radiant Orchid, and is new mania. It is the color of the year. It is a shade of pink with hints of purple and fuchsia. Looks very suitable for spring and summer but difficult to coordinate. 

Perfect with neutral colors like black and white or shades of the same color scale, more light or dark. It is a color that goes very easily to jeans, which is considered neutral. 

A Radiant Orchid trench, it would be amazing with jeans, but also with blue skirt or trousers. 

However, to be truly fashion,you'll have to play with this color by giving it importance, for example by unexpected contrasts: color block! 

The Radiant Orchid can assume an exotic taste when paired with bold colors such as bright green or bright yellow. Also flower prints, or afro that mix the three colors, making the pattern king of the scene. 

It's sexy overall, wearing it with maximum red, maybe in alternate rows, or above and below, creating an optical illusion and play of colors. Create amazing games with inserts of lace or voile Radiant Orchid. 

For the more traditional lovers of the usual patterns, it will be difficult to approach this color apparently out of their view and difficult to approach, but overcomeing the initial distrust, they will realize how a piece with a print of this color can be truly elegant and easy to wear making the outfit's difference. 

Have a good luck!

 

 

4ed82fa1efbdcaae2638c9b83ca146bb ca62bdac63cbf9d30ed3a9ca352ed6b5 368a77e7309a0b9695d82ee8a06ea25c eedfc2923e52435faa8846074ae6fd27 6124bf790be0ef6a600ad98ccbcf7930 0b3d36d6a560b0fedb0c8c1cda722da7 2cbedd932770d60df03bbcd6350b40a8 d583057775bc1e03bb2a32eb31fddd11 5e1b80c10f2a029ed55b3ee4eee34311

22276a83b54668a5eeea8606006d3ef3

 

Font Pinterest.

Tag:, , , , , ,

SHOES SALES…PART 2.

Chi di voi non ha mai acquistato un paio di scarpe da cardiopalma, vetrinisticamente parlando, oggetto del desiderio più recondito finalmente realizzato, ma… dalla calzata improponibile?

Sighhhh!!! E li si che sono dolori!!! 

 

Le scarpe sono fonamentali per il benessere fisico. Scarpe scomode significa giornata rovinata, qualsiasi sia il programma. Noi donne ne sappiamo qualcosa in più. La moda ci propone ciclicamente novità che lasciano a bocca aperta, tacchi vertiginosi, da equilibriste, 15 cm, forme accattivanti, sensuali, iper femminili, linee che slanciano la gamba, rendendola otticamente sinuosa. Alcune scomodissime. Ammazza piedi!!!

 

Con i saldi, facciamo grandissima attenzione alla scelta delle calzature, non facciamoci ammagliare dall' affare tout court. Non è il prezzo dimezzato sul cartellino a renderlo tale, bensi il fatto che sarà un pezzo versatile, che potremo utilizzare in svariate occasioni. Quindi, monitorare si i mood di stagione, ma con un occhio vigile alla comodità del pezzo prescelto. Brand? Ok, ma non sempre in questo settore, marchio è sinonimo di comodità. Testare sempre il modello prescelto, che siano running, pumps, platform, sandalo tacco largo, sling back, open toe… provarle nel tardo pomeriggio, dopo una bella camminata, con i piedi un pò gonfi, è l' ideale per testare la situazione tipo che si riproporrà poi all' utilizzo sul campo della medesima.

 

Le tendenze scarpe proposte per la primavera estate 2014 sono state varie e diversificate: dai sandali sportivi alle ballerine, dalle zeppe sapientemente decorate ai tacchi a spillo con dettagli in plastica trasparente o in legno, i dettagli hanno caratterizzato le differenze: dal cinturino alla caviglia, sia per flat che per sandali, tacchie  edecolletè; gli sporty sandals, un mix tra la ciabatta da piscina ed il pezzo futurista, sono sicuramente d' effetto e comodissimi, sono in auge questa estate; le espadrillas, la via di mezzo tra la pantofola e la loafer, questa proposta estiva spopola in tutte le sue varianti dal maculato al pizzo, originalità a go go; metallic shades, su modelli svariati, il dorato, il silver, ed il rame; tonalità pastello per mocassini come per decolletè; tacchi decorati; dettagli in plastica trasparente; stampe a serpente; slip-on; tacchi medi; frange; e tacchi geometrici.

 

 

 

 

Those of you who have never bought a pair of thrilling shoes, object of a desire finally realized, till discovering the impossible fit? 

Sighhhh! And there is that pain! 

 

Shoes are basics for the physical well-being. Uncomfortable shoes means wrong day, whatever the program. The fashion cycle proposes every seson jaw-dropping, high heels, eye-catching, sensual lines that make legs optically sinuous. Some uncomfortable. Kill feet! 

 

With sales, we do great attention to the choice of footwear. The main reason is the half price, but rather the fact that it will be a versatile piece, which we can use on several occasions. So, you pay attention to the mood of the season, with a watchful eye to the comfort of the piece chosen. Brand? Ok, but in this area, a brand is not always synonymous of comfort. Anyway test the model chosen, running, pumps, platform, wide heel sandal, sling back, open toe … try them in the late afternoon, after a nice walk with your feet a little swollen, it 's ideal for testing the type situation that will resurface later in everyday life. 

 

The trends for spring summer 2014 proposals were very differents: from sport sandals, ballerinas, from wedges to stilettos beautifully decorated with details in transparent plastic or wood, the details characterized the differences: from  ankle strap, flat sandals, decolletè; the sporty sandals, a mix between the power strip pool and futurist piece, they are surely comfortable, and so trendy this summer; espadrillas, the middle way between the slipper and the loafer, this proposal depopulated summer in all its variants from the spotted lace; metallic shades, a variety of models, the gold, the silver, and copper; pastel shades for loafers as for cleavage; heels decorated; details in clear plastic; snake prints; slip-on; medium heels; fringes; and geometric heels.

 

 

 

scarpe-apertura-620x481d40b5299b35df4b62333e70613ca970c 30c9fd725e98708cc060630d344c5b91 6935aad03ad3bd2724bb199c73995f7b 404ac0d3fa88be9217933b6865bb52a9 2314ca346a57736eac30842b29425a0f 22570e4a194e54c87e4d5087ad72af33 b154690ed7a4d5b8f18e6034f902a581 dior

acquilano reimondi

ysl 849e1e8c5200e7ee3394e80fbbb9ac34 6280963c2918509f142db339e28a9e50 

Tag:, , , , , ,

FRIVOLE? SI LO SIAMO.

Perchè essere frivole è come volare su di una nuvola. Non avere pensieri.

 

Perchè siamo donne, e quando un bel mattino gli ormoni impazziscono a centrifuga, la luna è storta e tutto sembra girarci contro, noi siamo forti, comunqe e sempre.

 

Sappiamo ridere fuori e piangere dentro, senza che nessuno se ne accorga. Sappiamo parlare per ore senza respiro, ma anche ascoltare se le amiche ne hanno bisogno.

Sappiamo capire…Dio se sappiamo farlo bene, siamo nate per farlo.

 

Perchè poi alla fine, se ci pensiamo bene, il peso delle scelte, quelle importanti, quelle che lasciano il segno, che cambiano l' esistenza, è sempre nostro. Anche se una volta, per fuggire le responsabilità, ci piacerebbe passare la mano, e che fosse qualcun altro, per una sola volta a scegliere per noi…solo una…magari.

 

E noi? Quando tocca a noi? Quando?

Ogni qual volta ne abbiamo bisogno. Basta solo volerlo. Un brivido frivolo lungo la mente. Ed il gioco è fatto. Perchè noi Donne con la D maiuscola abbiamo il nostro linguaggio e lo sappiamo parlare bene, eccome se sappiamo farlo. La scelta di un abito come manifesto di libertà. Un pò di sano shopping per una serata tra amiche, di quello semplice, pulito, che non fa male. Il concederci allo specchio per sentirci dire che siamo favolose. Oggi. Sempre. La scelta dello stiletto, che ogni uomo critica perchè è l' ennesimo paio, ma quando te lo vede indossato, perde ogni difesa. 

Anche questo è il potere delle donne, quello della frivolezza in cui possiamo affondarci ogni volta che ne abbiamo bisogno. 

 

Per ogni volta che non abbiamo voglia di affrontare una scelta impegnativa, almeno nell' ambito "voglio qualcosa di nuovo, senza pensarci troppo", ecco che appare Emilia, con il suo INTERNO 47. Proposte sfiziose, colorate, sempre up to date con i trend del momento, capi leggeri, versatili, everyday, con un impronta di stile dal mood deciso e di carattere.

 

Perchè a noi ci piace!

 

 

_DSC9037  _DSC9071 _DSC9073 _DSC9072 _DSC9055 _DSC9057_DSC9050 _DSC9068

 

Photo by Raffaele Casieri

Tag:, , , , , , , , ,

GEOMETRIE E PARALLELISMI.

Stripes, stripes, stripes…orizzontali, verticali, piccole, medie o oversize, l' importante è che ci siano, anche mixate nelle dimensioni.

 

I colori sono secondari, classici oppure urlati, sempre e comunque incorniciati da questo mood che ha un solo ed unico scopo: non passare inosservato.

 

Geometrie, schemi, regolari, optical, mistiche, ipnotiche, l' importante è che siano in grado di comunicare quella voglia di evadere dagli schemi di un classicismo storico, anche se solo sussurrandola, lasciandola trasparire pacatamente con scelte stilistiche fuori dagli ordinari stilemi modaioli. 

Perchè il mix&match così sfacciatamente Stiloso, non è per tutti. Ma chi lo sente proprio e lo fa suo, portandolo con una disinvoltura viscerale, è in grado di stupire ogni spettatore. 

 

Perchè in fondo la moda non è altro che la capacità di esprimersi suscitando, creando, e donando emozioni a chi ci osserva.

Estro creativo misto ad un pizzico di sfrontatezza, in una miscellanea di pattern e colori che sommariamente fanno nascere un sussulto, che diventa palpito, e si trasforma in pensiero positivo. Ci piace.

La moda è proprio questo, trovare le proprie regole per comunicare se stessi, un umore, un disagio, un emozione, un carattere, ad un qualsiasi spettatore incroci volutamente o erroneamente la nostra via.

 

E allora, proviamo a scavare nella nostra anima, a dare forma a quel bisogno profondo, insito, nascosto, di comunicare la parte più viva del nostro ego, scegliendo un cardigan dalle stampe geometriche e dai colori vivi per movimentare l' outfit più basico, animando una tee total black con una gonna a rombi in color block o in nuances pastello.

Abbinando le righe alle geometrie. Sconvolgendo le proporzioni tra righe orizzontali e verticali, grandi, medie e piccole.

 

Allora si che saremo in grado di trasmettere l' unicità che ci caratterizza. Perchè ognuno di noi è se stesso, unico e pertanto, speciale.

 

179359_980  striped1   

  foto 1 foto 2 foto 5337879 339834 339745 339743 338167  

Immagini da Sotckholm-streetstyle.com, da web, e da catalogo Devotion.

Tag:, , , , , ,

Vintage a Verona Arsenale…

“ La moda passa, lo stile resta”, così disse la grandissima Coco Chanel, ed effettivamente le sue creazioni valgono oggi più di allora sia in termini economici che di valore comunicativo.

 

Sabato 5 Aprile ho partecipato allo Workshop sul "Vintage Style" tenuto dalla mia amica blogger Silvia Bragagnolo di Vestiti Usciamo, e di Leonardo Chiti di Deuda Vintage, che hanno offerto interessanti spunti di riflessione.

Vintage si può definire un oggetto che è stato prodotto da almeno 20 anni, si parte dagli anni 20-30 fino ad arrivare agli anni 90.

 

Oggetti che sono considerati di culto proprio per cura della qualità, valore dei materiali e tessuti, lavorazione artigianale con annessa cura dei dettagli di finitura. Sono quindi capi che hanno rappresentato e segnato un’ epoca storica fino a diventare icone del loro tempo.
 

Un capo vintage è un capo che viene dal passato e di esso ne conserva lo stile ed i tessuti originari del periodo, ha già vissuto ed ora viene rispolverato per apprezzarlo nuovamente.

Essendo pezzi unici, non in serie, oltre ad essere qualitativamente superiori a quelli proposti oggi dal mercato low cost, e spesso anche di boutique, la loro scelta permette a chi li indossa di uscire dall' omologazione, creando outfit veramente singolari. Plus non da poco.

Appunto per questo gli amanti del Vintage Stile sono soggetti decisamente attenti al particolare, che mixano capi degli anni passati con quelli moderni creando così uno stile assolutamente personale, unico ed inimitabile in quanto frutto di un lavoro di ricerca e di un gusto soggettivo. 

 

Proprio per questo motivo lo stile  Vintage è una scelta  di vita. 

Vestendoci ogni giorno noi comunichiamo qualcosa di noi.

I capi vintage sono tutti di altissima qualità manifatturiera , caratterizzati dall’ utilizzo di tessuti preziosi che oggi sono introvabili o costosissimi.

 

Non è facile approcciarsi al vintage, nell’ immaginario comune, il termine resta troppo spesso legato al concetto di “usato”. Non è proprio così. Ogni oggetto ha un’ anima, una storia, un significato. Ha smesso di vivere ma può tornare a farlo in un’ epoca che non lo rappresenta, ma che a sua volta può influenzare.

 

Il consiglio migliore è di approcciarsi a questo stile piano piano, con curiosità, magari partendo dagli accessori, orecchini, borse, foulard, occhiali, provando a dare un tocco personale al vostro look.

Frugate quindi nei bauli delle nonne, troverete sicuramente qualcosa di interessante, accessori, bigiotteria, cappelli, abiti dai tessuti preziosi.

Visitate fiere ed esposizioni Vintage, e toccate con mano questa realtà.

 

10157255_663651877004316_526404582124154663_n

Io, la modella, Leonardo Chiti, Silvia Bragagnolo, Il modello. ( Foto di Silvia Bragagnolo)

 

10245331_663652243670946_173486110399257382_n

Silvia ed un espositore ( foto di Silvia Bragagnolo)

 

 DSC_0593

Chapeau mon amour

 

DSC_0589

Famoso pezzo da collezione dalla sfilata di Chanel

 

vintage-25

(foto di Silvia Bragagnolo)

 

DSC_0581

Occhiale vintage di Dior

 

DSC_0580

 

DSC_0578

 

DSC_0573

Con Silvia Bragagnolo

 

vintage-21

(foto di Silvia Bragagnolo)

 

vintage-3

Rouge ( foto di Silvia Bragagnolo)

 

vintage-8

Stampe ( foto di Silvia Bragagnolo)

 

vintage-1

( foto di Silvia Bragagnolo)

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, ,

Fastfood collection per Moschino.

Scatole di pomodori tramutate in tubini, barre di cioccolato, caramelle e pop corn cavalcano la catwalk alla fashion Week milanese, per una passerella decisamente full color, che rende ironicamente indimenticabile ed eclettico l' esordio del nuovo direttore creativo della maison Moschino: Jeremy Scott.

Una collezione sfacciatamente spiritosa per una donna sicura di se, autoironica, perfettamente in grado di sostenere il suo dédut a testa alta, nonostante tutti gli sguardi siano puntati su di lei a mò di radiografia.

 

Moschino - Runway - Milan Fashion Week Womenswear Autumn/Winter 2014 470774009-10-620x350  470769737-10-620x350

470773985-10_hg_temp2_m_full_l

 

Il tema della passerella è ispirato al FASTFOOD in chiave couture.

Il protagonista di Spongebob da cartone animato diventa una pelliccia, il suo volto è simpaticamente stampato sul fronte di una felpa.

Direttamente dal Mc Donald's i sacchetti di patatine diventano borse e la divisa da cameriera si trasforma magicamente in un tailleur dall'

allure decisamente Chanel.

 

470769681-10-620x350  470769685-10-620x350 Moschino-1 Moschino 

470774605-10_hg_temp2_m_full_l

 

Un debutto decisamente fuori dalle righe per Jeremy Scott, con questa collezione assolutamente atipica rispetto alle tradizionali catwalk da fashion week.

Personalmente li trovo originali e divertenti, che sconvolgono gli schemi e le aspettative tipiche dell' evento stesso.

In quanto ad indossarli….mahhhh!!! Forse alcuni pezzi presi singolarmente si, di sicuro un total look io non lo oserei mai!

Altra proposta innovativa di questo new creative director sta nel nuovo asset produttivo della collezione.

Proprio ad indicare che il mondo della moda cambia, Jeremy sovverte il classico meccanismo sfilata-produzione che con questa novità è già acquistabile dal giorno dopo la sfilata di presentazione, direttamente nelle più famose boutique del mondo e nei monomarca Moschino.

Evidente, tra le righe di questo new mood, che il fil rouge tra il mondo di Scott e quello del suo predecessore Franco Moschino sta sicuramente nell' aim, che da sempre caratterizza la maison, di "Non prendersi troppo sul serio".

Effettivamente io direi "Touchèe".

 

470774311-10_hg_temp2_m_full_l

Tag:, , ,

Happiness Shades Sole!!!

Semplicemente ricercata, dettagliata, grintosa, incisiva. Raffinata. 
A volte umorale ma sempre propositiva. Amante del vintage mood, contestualizzato in uno scenario contemporaneo. L’ interpretazione dei colori esprime la sua anima creativa.

Ma di chi stiamo parlando??? Di me? O della collezione di occhiali da sole targati Happiness Shades???
La risposta dovrebbe essere immediata, eppure sorrido.
Sorrido perché io e lei siamo troppo in simbiosi, ogni suo modello, proprio come ogni mio singolo outfit, vanta una accurata ricerca sui toni, i riflessi cromatici, lo studio della calzata, per un risultato decisamente Custom Made. D’altronde la differenza la fanno i dettagli. Quei dettagli che ci caratterizzano, ci distinguono, e dicono di noi.
Vi ho già parlato, nell’articolo sulla linea HAPPINESS SHADES VISTA, dell’ incontro con Alex ed Andrea, gli ideatori delle fantastiche collezioni HAPPINESS SHADES, due giovani intraprendenti , innovativi,  propositivi, aggiornatissimi sui nuovi materiali, amanti della sperimentazione e della ricerca, al punto da far vivere perfettamente, con la loro linea, il concept originario del brand Happiness. 

 

DSC_0885

 

Le loro interpretazioni convergono in una sola collezione, espressione della migliore creatività e ricerca italiana. Un plus che non passa inosservato. 

Happiness Shades Sole è una miscellanea tra un' anima raffinata, forme morbide plasmate su rigorose architetture, rivisitazioni vintage e progettazioni contemporanee,leggerezza dei materiali e dei toni, trasparenze e luce, comfort; e un' anima Rock n'Roll, polverosa e ribelle, ricca di dettagli e simbologie generazionali, grintosa e incisiva, teschi e borchie icone originali del brand, identitaria nel finale d'asta a forma di osso.

 

    DSC_0910                                DSC_0909

DSC_0898

 

Il valore aggiunto di ogni modello sta nella personale ricerca che spazia dal design, ai riflessi dei colori, i toni, allo studio delle calzate, e all' assoluta qualità dei materiali utilizzati:

Il GRILAMID, contemporaneo ed inusuale, estremamente leggero e resistente con la caratteristica di non variare la propria struttura anche dopo urti e shock termici;

L' ACETATO DI CELLULOSA, capace di trasformazioni e trattamenti che permettono di ottenere colorazioni uniche e mantenere assolute garanzie di comfort.

 

DSC_0887

DSC_0880

DSC_0903

 

Le LENTI dell' intera collezione sono prevalentemente in CR39 e sono certificate dalla collaborazione con " Optics by Carl Zeiss Vision", la massima garanzia in tema a livello internazionale.

I modelli spaziano dal design retrò, intellettuale e dandy, alla grintosa forma a goccia, all' alternativo rock quasi punk, all' unisex minimale arricchito da dettagli inediti.

Le colorazioni multiple, cosi come i pattern studiati ad hoc, i mix impertinenti di tinte tra telaio e lenti, e i giochi cromatici creati dall' utilizzo insolito dei materiali rendono la linea Hppiness Shades unica nel suo genere, alternativa, innovativa con un tocco di stile unico e imprescindibile dall' omonimo brand.

 

DSC_0913

 

La mia scelta personale è ricaduta sul modello WOODSTOCK, sfacciatamente femminile nella sua essenza, di ispirazione dichiaratamente vintage, lontanamente hippy. È stato amore a prima vista. È quanto di più leggerro io abbia mai provato nell' ambito degli occhiali da sole, e la tonalità violet, sfumata nel cipria, sfumato a sua volta nel mauve, è quanto di più elegante e stiloso io abbia mai indossato.

 

DSC_0894

DSC_0907

 

Non mi resta ringraziare Alex e Andrea della loro estrema gentilezza, ospitalità e disponibilità, complimentadomi con loro ed augurandogli il meglio. Aggiungo, avvisandoli che i loro modelli mi hanno stregato e mi dovranno dare il nome del rivenditore a me più vicino, perche il modello R'N'R BONES nella tonalità havy, il modello FLAG ROCK in ogni sua sfumatura, e poi quello con le foglie di mariuana, quello red, e potrei continuare ad oltranza….saranno miei….

 

DSC_0930

 

Tag:, , , , , , , , ,

Spektre.

A meno 11 giorni al Natale ci serve assolutamente un'idea rapida, unica, originale, per un regalo speciale che colpisca nel segno… Help!!!

Hai un'amica o un amico speciale, la mamma glam, il marito trendy, o vuoi semplicemente farti un regalo originale da metterti sotto l' albero per ringraziarti? La risposta è SPEKTRE!!!

Io me ne sono innamorata. Sono occhiali da sole dalle montature leggerissime e colorate, assolutamente Made In Italy che montano lenti polarizzate Zeiss.

Spektre è un marchio milanese dal 2009, apprezzatissimo dalle top models, dai fashion bloggers, i cui occhiali sono venduti nelle migliori boutique di tutto il mondo, in ben 42 stati.Spektre offre modelli dal perfetto mix di eleganza e street style.

Nella mia zona li trovate da HANGARD a Chiari, o Roccafranca.

A voi la mia selezione.

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , ,

Antonio Barbato luxury shoes.

A chi non piacciono le scarpe? O meglio: a chi non piacciono le belle scarpe?

O meglio ancora: a chi non piacciono le belle scarpe, di altissima qualità e dal design accattivante, unico e all'avanguardia???

Un gusto raffinato ed elegante, per un perfetto connubio di stile e qualità: Antonio Barbato.

Antonio Barbato-Maestri Veneziani, vanta una tradizione artigianale e d'eccellenza cominciata nel 1949 e legata alla storia del capoluogo lagunare.

Pellami scelti e manifattura completamente Made in Italy si combinano per dare vita a modelli sempre classici e lussuosi, eleganti calzature e borse da donna per un lusso senza tempo.

Questi gioielli della calzatura offrono modelli che spaziano dal tronchetto alla ballerina, dalla decollete al polacchino, dall'ancle boot alla stringata, tutti realizzati con pellami top della gamma luxury.

A voi gli scatti di alcuni modelli della collezione autunno inverno 13\14 proposti da Vertice Boutique.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , , , ,