"L'eleganza è nella mente; il resto è una conseguenza"

Diane Vreeland

Tag Archives: mood

Tartan, mon amour!

 

Il tartan è diventato "famoso" grazie al movimento Punk degli anni 70'.

Personalmente lo trovo di un' eleganza e di una classe strepitosa. Il check in tutte le sue sfumature mi piace molto, amo abbinarlo a total black o blu e prediligo le stampe a base rossa o blu.

Il tartan è uno stile unico, unisex, fashion , un pò vintage, negli ultimi anni visibile in trame e strutture diverse sulle passerelle. (Si pensi all' iconico check Burberry)

Cos'è il tartan? Un particolare disegno dei tessuti di lana delle Highlands Scozzesi la cui texture alterna fili colorati intrecciati, fili di ordito e trama ad angolo retto, due sopra e due sotto l' ordito, avanzando un filo ad ogni passaggio. I blocchi di colore si ripetono verticalmente e orizzontalmente in un modello distintivo di quadri e linee che, intrecciandosi danno l' apparenza di nuove tonalità miscelate.

 

Ad oggi lo stile check è reso molto femminile dalle proposte stilistiche dei vari brand che variandone gli accostamenti ne modificano lo stile. Il suo mood basico resta comunque legato a quell' allure collegiale che fa molto sofisticato con classe.

Ho selezionato con cura alcuni modelli di Check, a volte tradizionale a volte rivisitato, che mi hanno colpito e ve li propongo negli outfit che preferisco.

 

CHECK ISOLA MARRAS IN BURGUNDI

 

CAPPOTTINO BLUGIRL TOTAL BLACK

 

BALENCIAGA BAG ED ANKLE BOOTS BLACK

 

CHEK ROSSO, ALESSIA BEE L'ALI VINTAGE

 

ALESSIA BEE L'ALI VINTAGE

 

CHECK ROSSO\BIANCO\VERDE A.BEE L'ALI

 

ALESSIA BEE L'ALI VINTAGE 

 

GONNA VINTAGE BEE L'ALI LANA PESANTE RED\BLACK

 

TARTAN LOOK VINTAGE

 

CHECK RED\BLACK

 

 

 
Tag:, , , ,

La Parisienne…

Regole dello Stile Parigino:

predilige capi basici, preferibilmente interscambiabili. Ama il Vintage. Odia il Logo. Mai ostentare. Stile non vuol dire lusso. Investire sempre negli accessori: pochi ma buoni. Una bella borsa è una scelta che alla lunga paga. Avere pochi pezzi, semplici, valorizzandoli con la capicità di mixarli.

 

Usare il meglio di ciò che si ha ogni giorno, senza lasciare pezzi indimenticati nell' armadio. Essenzialità in primis. Utilizzare lo stesso outfit per la sera come per il giorno, differenziandoli con gli accessori, sobri, ma eleganti.

 

Colori basici, un cardigan, una camicia bianca, maglia bianca, , ballerine e decolletè.

Regole facili da rispettare, ma non dimentichiamo che la Parigina è un' icona di stile per la sua unicità.

La capacità di fare proprie delle semplici regole che caratterizzano uno stile nella storia del costume e della moda, il conoscere ciò che si indossa, unitamente all' abilità di personalizzarlo, ci rende unici.

Adoro reinterpretare gli stili con il mio gusto.

 

Esempio, con questo outfit mi sento molto parigina.

 

 

 

 

 

 

 

Dunque: pantalone dal colore soft, c'è. Cardigan a V, rivisitato con aggiunta di ruches ma c'è. Pezzo vintage, cappellino in paglia per outfit giorno, c'è. La Signora borsa, c'è. Ballerina.

Per la sera tolgo il cappellino, metto un macro orecchino gold ed una decolletè.

Secondo me gli assunti base ci sono tutti.

Quindi, se avete un pantalone o un tubino dai colori basici, un cardigan lungo o corto, una camicia bianca o maglia bianca, una ballerina o decolletè a piacimento, una borsa importante, ma soprattutto lo spirito giusto, che siate a Parigi o a Casa vostra, per un' ora o per un giorno, anche voi sarete delle perfette "Parigine".

 

 

 

 

GUCCI

 

 

 

 

COMPLETO LA PERLA

 

 

 

 

DETTAGLI

 

 

 

 

 

 

 

 
Tag:, , ,