"L'eleganza è nella mente; il resto è una conseguenza"

Diane Vreeland

Tag Archives: pattern

Primavera da vivere…

È pur vero che quando il sole ce l'hai dentro, lo vedi anche attraverso il grigiore di una giornata di novembre.

È pur vero che ci sono cose che per viverle ci vuole un attimo, ma se riscaldate dal sole, intrise dal profumo delle viole, accarezzate dal

tepore di una mite arietta di aprile, allora si che te le ricorderai per tutta la vita.

Le ricorderai ogni volta che quel sole ti bacerà, le ricoderai ogni volta che una fragranza alle viole sfiorerà le tue papille gustative e l' aria

tiepida darà volume ai tuoi capelli.

Perchè quando la Primavera arriva, è proprio come la dipingeva Botticelli, è una signora leggiadra che inebria tutto ciò che la circonda.

E tripudio di colori e pattern sia!!!

E le vetrine beh, le vetrine, lo dicono a caratteri cubitali che è ora di riporre i capi pesanti e cupi per farsi travolgere dall' allegria e dalla

comodità estiva.

Che in primavera tutto è concesso dai colori pastello ai block color, dai pantaloni capri ai bell bottom; che diaciamocelo, ci sono pezzi che

saranno eterni, timeless, evergreen. 

Un abitino stile impero bianco e blu elettrico, gonfiato da una petticoat, una gonna mauve a vita alta, un incarnato decisamente invernale,

celato tra i bottoni di una camicetta bon ton, appositamente allacciata per non lasciar trasparire il pallore, leather jacket coloratissime, lime,

orange, green o emerald green, white e off white, gold…

Una buona dose di coraggio per uscire di casa senza calze, che adesso ci hanno stancato, alle 8,00 del mattino, prevedendo che gli 8°

attuali triplicheranno sicuramente al pomeriggio; indossando decolletè mezzo tacco dai colori decisamente strong, al limite dello

psichedelico da fermare il traffico, che ci mettono allegria. E le ballerine rigorosamente a punta, che quest' estate sono il Must Have di

stagione.

E…curiosiamo bene nell' armadio, da cima a fondo, che il vintage è proprio glam, e tutte abbiamo qualcosa di dimenticato che con i

giusti accorgimenti può tornare a vivere correttamente abbinato con qualcosa di nuovo che non potremo assolutamente farci mancare.

È PRIMAVERA: Buon Lavoro!!!

 

 

foto 1

foto 4 copia

foto 5 copia

547490_124308651073229_1850071167_n

1236399_124627467708014_582469321_n

foto 1 copia

foto 2 copia

foto 3 copia

foto 3

1187209_124445874392840_1116021286_n

 

 

 

 

Tag:, , , ,

Happiness Shades Sole!!!

Semplicemente ricercata, dettagliata, grintosa, incisiva. Raffinata. 
A volte umorale ma sempre propositiva. Amante del vintage mood, contestualizzato in uno scenario contemporaneo. L’ interpretazione dei colori esprime la sua anima creativa.

Ma di chi stiamo parlando??? Di me? O della collezione di occhiali da sole targati Happiness Shades???
La risposta dovrebbe essere immediata, eppure sorrido.
Sorrido perché io e lei siamo troppo in simbiosi, ogni suo modello, proprio come ogni mio singolo outfit, vanta una accurata ricerca sui toni, i riflessi cromatici, lo studio della calzata, per un risultato decisamente Custom Made. D’altronde la differenza la fanno i dettagli. Quei dettagli che ci caratterizzano, ci distinguono, e dicono di noi.
Vi ho già parlato, nell’articolo sulla linea HAPPINESS SHADES VISTA, dell’ incontro con Alex ed Andrea, gli ideatori delle fantastiche collezioni HAPPINESS SHADES, due giovani intraprendenti , innovativi,  propositivi, aggiornatissimi sui nuovi materiali, amanti della sperimentazione e della ricerca, al punto da far vivere perfettamente, con la loro linea, il concept originario del brand Happiness. 

 

DSC_0885

 

Le loro interpretazioni convergono in una sola collezione, espressione della migliore creatività e ricerca italiana. Un plus che non passa inosservato. 

Happiness Shades Sole è una miscellanea tra un' anima raffinata, forme morbide plasmate su rigorose architetture, rivisitazioni vintage e progettazioni contemporanee,leggerezza dei materiali e dei toni, trasparenze e luce, comfort; e un' anima Rock n'Roll, polverosa e ribelle, ricca di dettagli e simbologie generazionali, grintosa e incisiva, teschi e borchie icone originali del brand, identitaria nel finale d'asta a forma di osso.

 

    DSC_0910                                DSC_0909

DSC_0898

 

Il valore aggiunto di ogni modello sta nella personale ricerca che spazia dal design, ai riflessi dei colori, i toni, allo studio delle calzate, e all' assoluta qualità dei materiali utilizzati:

Il GRILAMID, contemporaneo ed inusuale, estremamente leggero e resistente con la caratteristica di non variare la propria struttura anche dopo urti e shock termici;

L' ACETATO DI CELLULOSA, capace di trasformazioni e trattamenti che permettono di ottenere colorazioni uniche e mantenere assolute garanzie di comfort.

 

DSC_0887

DSC_0880

DSC_0903

 

Le LENTI dell' intera collezione sono prevalentemente in CR39 e sono certificate dalla collaborazione con " Optics by Carl Zeiss Vision", la massima garanzia in tema a livello internazionale.

I modelli spaziano dal design retrò, intellettuale e dandy, alla grintosa forma a goccia, all' alternativo rock quasi punk, all' unisex minimale arricchito da dettagli inediti.

Le colorazioni multiple, cosi come i pattern studiati ad hoc, i mix impertinenti di tinte tra telaio e lenti, e i giochi cromatici creati dall' utilizzo insolito dei materiali rendono la linea Hppiness Shades unica nel suo genere, alternativa, innovativa con un tocco di stile unico e imprescindibile dall' omonimo brand.

 

DSC_0913

 

La mia scelta personale è ricaduta sul modello WOODSTOCK, sfacciatamente femminile nella sua essenza, di ispirazione dichiaratamente vintage, lontanamente hippy. È stato amore a prima vista. È quanto di più leggerro io abbia mai provato nell' ambito degli occhiali da sole, e la tonalità violet, sfumata nel cipria, sfumato a sua volta nel mauve, è quanto di più elegante e stiloso io abbia mai indossato.

 

DSC_0894

DSC_0907

 

Non mi resta ringraziare Alex e Andrea della loro estrema gentilezza, ospitalità e disponibilità, complimentadomi con loro ed augurandogli il meglio. Aggiungo, avvisandoli che i loro modelli mi hanno stregato e mi dovranno dare il nome del rivenditore a me più vicino, perche il modello R'N'R BONES nella tonalità havy, il modello FLAG ROCK in ogni sua sfumatura, e poi quello con le foglie di mariuana, quello red, e potrei continuare ad oltranza….saranno miei….

 

DSC_0930

 

Tag:, , , , , , , , ,

Devotion tricot mood.

Devotion è un brand totalmente Made in Italy, la cui produzione è basata su capi di maglia di ottima qualità che pone particolare attenzione ai tagli, ai volumi, alla scelta cromatica, ai giochi di pattern, il tutto a risultato di una maglieria completamente innovativa.

I capi Devotion sono curati nelle finiture, vestono linee asciutte, dal design insolito ed assolutamente originale per capi in maglia, e dai colori basici proposti in fantasie o giochi geometrici. 

Il risultato è quello di una moda decisamente timeless.

 

Per presentare questo marchio non servono giri di parole, vi ripropongo ciò che scrivono sul loro sito:

 

 

HO IMMAGINATO UN PRODOTTO CHE FOSSE INTERAMENTE REALIZZATO IN ITALIA. MAGLIE IMPORTANTI CON IDENTITA' CHE POSSONO VESTIRE UNA DONNA CONTEMPORANEA. HO VOLUTO LA FORZA DEI PUNTI, DEI TRATTAMENTI, DEI FILATI; UNA SCELTA CROMATICA, UN'ATTENZIONE PARTICOLARE AI VOLUMI, A TAGLI INNOVATIVI. HO SOGNATO DI PROPORLO A PERSONE CHE NON VOGLIONO SOLAMENTE APPARIRE, MA ANCHE ESSERE. HO PENSATO A LORO, HO PENSATO A TE, HO PENSATO ALLE GRANDI DONNE DI QUEST'EPOCA. HO SENTITO CHE ERA IL MOMENTO DI PARLARE AD UNA DONNA CHE FA DELLA PUREZZA LA SUA ARMA DI SEDUZIONE PIU' IMPORTANTE. UNA "DEVOTION" AGLI IRRIDUCIBILI FAN DEL KNITWEAR ESIBIZIONISTA.

cit. da http://www.b8devotion.com/about.php

 

Capi innovativi, di ottima qualità, fitted, comfortable, caldi, di design, assolutamente perfetti per la stagione che sta arrivando, perché diciamocelo, l' inverno è alle porte e dobbiamo pur prepararci.

 

Altro punto a favore di questo brand è sicuramente il rapporto qualità prezzo, che definirei ottimo.

 

 

Ringrazio Lizzy Boutique, per avermi fatto conoscere questo Brand.

 

 

ABITINO IN MAGLIA

 

CAPPELLO MARZI

 

BORSA QUARZO VIVO

 

ABITINO DEVOTION BLU ELETTRICO

 

MICRO PULL DEVOTION DETTAGLI

 

 

THANKS TO LIZZY BOUTIQUE CHIARI

 

 

 

 

 

 

 

 
Tag:, , , ,

Tartan, mon amour!

 

Il tartan è diventato "famoso" grazie al movimento Punk degli anni 70'.

Personalmente lo trovo di un' eleganza e di una classe strepitosa. Il check in tutte le sue sfumature mi piace molto, amo abbinarlo a total black o blu e prediligo le stampe a base rossa o blu.

Il tartan è uno stile unico, unisex, fashion , un pò vintage, negli ultimi anni visibile in trame e strutture diverse sulle passerelle. (Si pensi all' iconico check Burberry)

Cos'è il tartan? Un particolare disegno dei tessuti di lana delle Highlands Scozzesi la cui texture alterna fili colorati intrecciati, fili di ordito e trama ad angolo retto, due sopra e due sotto l' ordito, avanzando un filo ad ogni passaggio. I blocchi di colore si ripetono verticalmente e orizzontalmente in un modello distintivo di quadri e linee che, intrecciandosi danno l' apparenza di nuove tonalità miscelate.

 

Ad oggi lo stile check è reso molto femminile dalle proposte stilistiche dei vari brand che variandone gli accostamenti ne modificano lo stile. Il suo mood basico resta comunque legato a quell' allure collegiale che fa molto sofisticato con classe.

Ho selezionato con cura alcuni modelli di Check, a volte tradizionale a volte rivisitato, che mi hanno colpito e ve li propongo negli outfit che preferisco.

 

CHECK ISOLA MARRAS IN BURGUNDI

 

CAPPOTTINO BLUGIRL TOTAL BLACK

 

BALENCIAGA BAG ED ANKLE BOOTS BLACK

 

CHEK ROSSO, ALESSIA BEE L'ALI VINTAGE

 

ALESSIA BEE L'ALI VINTAGE

 

CHECK ROSSO\BIANCO\VERDE A.BEE L'ALI

 

ALESSIA BEE L'ALI VINTAGE 

 

GONNA VINTAGE BEE L'ALI LANA PESANTE RED\BLACK

 

TARTAN LOOK VINTAGE

 

CHECK RED\BLACK

 

 

 
Tag:, , , ,

Stella Jean: una stella alla fashion week.

 

STELLA JEAN: Questo è il nome di spicco della Milano Fashion week appena terminata.

Armani, l'ha scelta per sfilare nel suo teatro alla prossima fashion week.

Questa giovane "stella" della moda italiana io la adoro.

La sua collezione esprime perfettamente il mio concetto di moda come linguaggio, cultura, voce.

In passerella colore, colore, colore. Una moda multietnica, che comunica appunto, la personalità della sua stilista italo-haitiana.

Un mix personalissimo di Occidente ed Africa. Nonostante questo mix di colori e pattern tra passato e presente, il risultato è assolutamente contemporaneo.

Una catwalk di classe, e charm.

Ho letto sul web, non ricordo al momento dove, che Stella non sa disegnare gli abiti, modella direttamente le stoffe sul mannequin , proprio come Elsa Schiapparelli faceva nei lontani anni 30.

Sceglie le stoffe durante suoi viaggi, e proprio per conciliare universi lontani, cerca di capirne i significati originari, e le usanze a cui i vari tessuti sono legati, mischiandosi con la gente del popolo per assaporarne dal vivo le tradizioni.

La versatilità dei suoi pezzi sta nel fatto che possono entrare nel guardaroba di ognuno di noi, per un total look o per un mix&match.

Ho assolutamente voglia di una sua gonna……..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagini fotografate da Vogue, con iphone.

 

 

 

 

 

Tag:, ,