"L'eleganza è nella mente; il resto è una conseguenza"

Diane Vreeland

Tag Archives: Vintage

SOFIA VINTAGE: È L’ ABITO CHE CI SCEGLIE!

"La ricerca è il punto di partenza.

Abiti, accessori, oggetti, arredi, scovati in ogni dove.

Testimonianze di epoche passate e presenti, irripetibili ed irriproducibil, comunque lontani dall' essere comuni."

 

 

 

L' atmosfera, l' accoglienza, la musica soffusa. Qui nulla è lasciato al caso.

Roberta Ciceri ha arredato questa  storica location del '500 come se fosse una casa proprio per dare alle sue clienti l' esperienza d' acquisto tipica degli atelier, cosi come era una volta, dove il venditore era amico, confidente e complice nei consigli per gli acquisti.

 

Da "Sofia Vintage" ogni singolo pezzo racconta una storia, dal tavolo, alla poltrona, alla radio, agli armadi che ospitano i capi, alla tazza da caffè che viene offerto per conoscersi e rompere il ghiaccio, proprio come in un incontro tra amiche, cosi, naturalmente…piacevolmente.

La cliente deve essere a suo agio, non c'è fretta, l' idea è quella di fermare il tempo per dedicarsi a se stesse.

Da "Sofia" puoi trovare come no il capo di tuo gradimento, oppure esprimere come lo gradisci e una vecchia Singer, ubicata nell' altra sala, lo realizzerà su misura per te, con stoffe Vintage frutto di una attenta ricerca. 

 

Nulla è lasciato al caso, perchè la cura maniacale dei dettagli che fanno la differenza, è il leit motive che ha portato Roberta a dare vita a questo negozio.

La sua passione è nata anni fa. New york fu il punto di partenza. Dopo aver girato tutti i meratini ed i garage nascosti emerge la repulsione per tutto ciò che commerciale. Londra, Francia, Stati Uniti, sempre alla ricerca  di abiti di epoche che non sono piu le nostre per riviverne la storia, riadattandoli a volte con piccoli dettagli comunque non moderni, facendo ricerca tra pezzi d' epoca, come può essere un bottone mancante.

Tutti sappiamo che l' attenzione per i dettagli negli accessori e nelle borse di una volta è minuziosa come solo ad altissimi livelli del fashion odierno, dai prezzi proibitivi, da qui l' idea di riportare in vita pezzi di altissima qualità abbordabili a tutte le tasche. 

 

Valore aggiunto al fatto che ogni cliente è unica e speciale, le viene data la possibilità di prendere appuntamento con apertura straordinaria del negozio all' orario che le è congeniale, proprio come facevano una volta i couturier. 

 

Non resta che passare a vivere un esperienza unica in Via Vitani, 35 a Como.

 

 

 

 

DSC_1011 DSC_1007 DSC_1014 DSC_0998  DSC_1019 DSC_1016 DSC_1024

 

 

Tag:, , , ,

Vintage a Verona Arsenale…

“ La moda passa, lo stile resta”, così disse la grandissima Coco Chanel, ed effettivamente le sue creazioni valgono oggi più di allora sia in termini economici che di valore comunicativo.

 

Sabato 5 Aprile ho partecipato allo Workshop sul "Vintage Style" tenuto dalla mia amica blogger Silvia Bragagnolo di Vestiti Usciamo, e di Leonardo Chiti di Deuda Vintage, che hanno offerto interessanti spunti di riflessione.

Vintage si può definire un oggetto che è stato prodotto da almeno 20 anni, si parte dagli anni 20-30 fino ad arrivare agli anni 90.

 

Oggetti che sono considerati di culto proprio per cura della qualità, valore dei materiali e tessuti, lavorazione artigianale con annessa cura dei dettagli di finitura. Sono quindi capi che hanno rappresentato e segnato un’ epoca storica fino a diventare icone del loro tempo.
 

Un capo vintage è un capo che viene dal passato e di esso ne conserva lo stile ed i tessuti originari del periodo, ha già vissuto ed ora viene rispolverato per apprezzarlo nuovamente.

Essendo pezzi unici, non in serie, oltre ad essere qualitativamente superiori a quelli proposti oggi dal mercato low cost, e spesso anche di boutique, la loro scelta permette a chi li indossa di uscire dall' omologazione, creando outfit veramente singolari. Plus non da poco.

Appunto per questo gli amanti del Vintage Stile sono soggetti decisamente attenti al particolare, che mixano capi degli anni passati con quelli moderni creando così uno stile assolutamente personale, unico ed inimitabile in quanto frutto di un lavoro di ricerca e di un gusto soggettivo. 

 

Proprio per questo motivo lo stile  Vintage è una scelta  di vita. 

Vestendoci ogni giorno noi comunichiamo qualcosa di noi.

I capi vintage sono tutti di altissima qualità manifatturiera , caratterizzati dall’ utilizzo di tessuti preziosi che oggi sono introvabili o costosissimi.

 

Non è facile approcciarsi al vintage, nell’ immaginario comune, il termine resta troppo spesso legato al concetto di “usato”. Non è proprio così. Ogni oggetto ha un’ anima, una storia, un significato. Ha smesso di vivere ma può tornare a farlo in un’ epoca che non lo rappresenta, ma che a sua volta può influenzare.

 

Il consiglio migliore è di approcciarsi a questo stile piano piano, con curiosità, magari partendo dagli accessori, orecchini, borse, foulard, occhiali, provando a dare un tocco personale al vostro look.

Frugate quindi nei bauli delle nonne, troverete sicuramente qualcosa di interessante, accessori, bigiotteria, cappelli, abiti dai tessuti preziosi.

Visitate fiere ed esposizioni Vintage, e toccate con mano questa realtà.

 

10157255_663651877004316_526404582124154663_n

Io, la modella, Leonardo Chiti, Silvia Bragagnolo, Il modello. ( Foto di Silvia Bragagnolo)

 

10245331_663652243670946_173486110399257382_n

Silvia ed un espositore ( foto di Silvia Bragagnolo)

 

 DSC_0593

Chapeau mon amour

 

DSC_0589

Famoso pezzo da collezione dalla sfilata di Chanel

 

vintage-25

(foto di Silvia Bragagnolo)

 

DSC_0581

Occhiale vintage di Dior

 

DSC_0580

 

DSC_0578

 

DSC_0573

Con Silvia Bragagnolo

 

vintage-21

(foto di Silvia Bragagnolo)

 

vintage-3

Rouge ( foto di Silvia Bragagnolo)

 

vintage-8

Stampe ( foto di Silvia Bragagnolo)

 

vintage-1

( foto di Silvia Bragagnolo)

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, ,

Happiness Shades Sole!!!

Semplicemente ricercata, dettagliata, grintosa, incisiva. Raffinata. 
A volte umorale ma sempre propositiva. Amante del vintage mood, contestualizzato in uno scenario contemporaneo. L’ interpretazione dei colori esprime la sua anima creativa.

Ma di chi stiamo parlando??? Di me? O della collezione di occhiali da sole targati Happiness Shades???
La risposta dovrebbe essere immediata, eppure sorrido.
Sorrido perché io e lei siamo troppo in simbiosi, ogni suo modello, proprio come ogni mio singolo outfit, vanta una accurata ricerca sui toni, i riflessi cromatici, lo studio della calzata, per un risultato decisamente Custom Made. D’altronde la differenza la fanno i dettagli. Quei dettagli che ci caratterizzano, ci distinguono, e dicono di noi.
Vi ho già parlato, nell’articolo sulla linea HAPPINESS SHADES VISTA, dell’ incontro con Alex ed Andrea, gli ideatori delle fantastiche collezioni HAPPINESS SHADES, due giovani intraprendenti , innovativi,  propositivi, aggiornatissimi sui nuovi materiali, amanti della sperimentazione e della ricerca, al punto da far vivere perfettamente, con la loro linea, il concept originario del brand Happiness. 

 

DSC_0885

 

Le loro interpretazioni convergono in una sola collezione, espressione della migliore creatività e ricerca italiana. Un plus che non passa inosservato. 

Happiness Shades Sole è una miscellanea tra un' anima raffinata, forme morbide plasmate su rigorose architetture, rivisitazioni vintage e progettazioni contemporanee,leggerezza dei materiali e dei toni, trasparenze e luce, comfort; e un' anima Rock n'Roll, polverosa e ribelle, ricca di dettagli e simbologie generazionali, grintosa e incisiva, teschi e borchie icone originali del brand, identitaria nel finale d'asta a forma di osso.

 

    DSC_0910                                DSC_0909

DSC_0898

 

Il valore aggiunto di ogni modello sta nella personale ricerca che spazia dal design, ai riflessi dei colori, i toni, allo studio delle calzate, e all' assoluta qualità dei materiali utilizzati:

Il GRILAMID, contemporaneo ed inusuale, estremamente leggero e resistente con la caratteristica di non variare la propria struttura anche dopo urti e shock termici;

L' ACETATO DI CELLULOSA, capace di trasformazioni e trattamenti che permettono di ottenere colorazioni uniche e mantenere assolute garanzie di comfort.

 

DSC_0887

DSC_0880

DSC_0903

 

Le LENTI dell' intera collezione sono prevalentemente in CR39 e sono certificate dalla collaborazione con " Optics by Carl Zeiss Vision", la massima garanzia in tema a livello internazionale.

I modelli spaziano dal design retrò, intellettuale e dandy, alla grintosa forma a goccia, all' alternativo rock quasi punk, all' unisex minimale arricchito da dettagli inediti.

Le colorazioni multiple, cosi come i pattern studiati ad hoc, i mix impertinenti di tinte tra telaio e lenti, e i giochi cromatici creati dall' utilizzo insolito dei materiali rendono la linea Hppiness Shades unica nel suo genere, alternativa, innovativa con un tocco di stile unico e imprescindibile dall' omonimo brand.

 

DSC_0913

 

La mia scelta personale è ricaduta sul modello WOODSTOCK, sfacciatamente femminile nella sua essenza, di ispirazione dichiaratamente vintage, lontanamente hippy. È stato amore a prima vista. È quanto di più leggerro io abbia mai provato nell' ambito degli occhiali da sole, e la tonalità violet, sfumata nel cipria, sfumato a sua volta nel mauve, è quanto di più elegante e stiloso io abbia mai indossato.

 

DSC_0894

DSC_0907

 

Non mi resta ringraziare Alex e Andrea della loro estrema gentilezza, ospitalità e disponibilità, complimentadomi con loro ed augurandogli il meglio. Aggiungo, avvisandoli che i loro modelli mi hanno stregato e mi dovranno dare il nome del rivenditore a me più vicino, perche il modello R'N'R BONES nella tonalità havy, il modello FLAG ROCK in ogni sua sfumatura, e poi quello con le foglie di mariuana, quello red, e potrei continuare ad oltranza….saranno miei….

 

DSC_0930

 

Tag:, , , , , , , , ,

Happiness shades, linea vista.

Qualche tempo fa sono stata contattata per conoscere in anteprima la collezione estate 2014 di occhiali da vista del brand Happiness Shades.

Il brand Happiness ben lo conosco e ve ne avevo già parlato in merito al White di settembre.

 

L' idea che il concept avesse scelto di plasmarsi in una linea di occhiali mi ha subito entusiasmato, quindi, la scorsa settimana, sono partita alla volta di Forli decisa a conoscere, visionare e toccare con mano la collezione che, ancor prima di vederla, già mi aveva rapito per due motivi: uno, gli still life erano strepitosi, due Alex, di Optimistic, con cui avevo parlato per accordarmi sull' incontro è stato gentilissimo, ospitale e contagioso.

 

 

 

Facciamo un passo indietro.

 

Optimistic, è una giovane azienda specializzata nella produzione e distribuzione di occhiali di pregio, nata all' inizio del 2012, fondata da giovani ma già affermati professionisti del settore, forti di significative esperienze derivanti dal mondo produttivo e commerciale.

Alex Montanaro 24 anni (ottico, appassionato cool hunter del mondo del fashion dell' occhialeria), Andrea Bratti 29 anni (ottico e fashion designer).

 

Da sinistra Alex, Io e Andrea (io sono una Nanetta, ma loro sono veramente altissimi..)

Optimistic pensa, disegna e crea occhiali con la massima passione e dedizione, un impegno quotidiano entusiasta, con l' obbiettivo di ideare, produrre e distribuire occhiali di pregio, dal design raffinato e contemporaneo, prodotti di ricerca e di massima qualità. Consci che il presupposto fondamentale è vivere l' occhiale quale accessorio indispensabile per il benessere e la salute visiva, scelgono quindi partner produttivi, leader nel loro settore di competenza come lenti tedesche e manifatturiere italiane ed internazionali.

 

La genesi di Optimistic si lega allo sviluppo della sua prima collezione: Happiness Shades. Si tratta della licenza "Happiness", il brand italiano di ampia popolarità e sempre più amato nel mondo dello sportswear alto di gamma, per il suo stile contemporaneo e la sua comunicazione dirompente.

 

 

 

 

 

 

Assolutamente in linea con il concept del brand, il corner ha un mood decisamente vintage che ricrea un' atmosfera anni '50 con dovizia di particolari, dalla carta da parati color seppia, alla macchinetta del caffè d'epoca, gli specchi, le poltrone, il tutto in contrasto con le vetrine realizzate con materiali moderni come l' alluminio ed il gesso. Contrasto che affianca perfettamente il dualismo past\future dell' intera collezione. I modelli proposti infatti, raccontano il concept Happiness, con un mix&match di morbide forme plasmate su rigorose architetture, rivisitazioni vintage delle montature che si sposano con progettazioni contemporanee quali stampe, toni, materiali , trasparenze e luci, in accoppiate vincenti.

 

 

 

 

L' imbarazzo della scelta è doveroso. Come giustamente mi ha invitato a fare Andrea, i modelli sono tutti da provare. Decisamente originali, spaziano dal più pulito ed essenziale, con montatura in acetato di cellulosa, con lente leggermente stondata dal rimando anni '50, in diverse varianti di colore, satinato, tartaruga o trasparente con l' iconica stampa skull, al full color ambrato, rosso, e bicolore nero\trasparente. Il trend è vintage Happiness shades.

 

Strepitosa la stampa floreale proposta nel modello Saint, sulle aste e sulla parte cigliate frontale, nero all'interno e nella parte inferiore del telaio.

 

Divinamente di tendenza l'Animalier.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il mio animo decisamente stiloso dalla nascita si è innamorato dell' assoluta novità di questa collezione, il modello OLD NEON. Troppo avanti!!! Materiale leggerissimo! Comodo, maneggevole, ed ultra resistente! La stampa zebrata: una vera chicca!!!!

 

Mi sono fatta prendere dall' emozione!!! Ok, torno in me!

 

Il telaio del mio beniamino è in GRILAMID. Un materiale contemporaneo ed inusuale, che ha la particolarità di essere fotoluminescente. Durante il giorno, oppure sottoposto a fonti di luce intense, il materiale raccoglie l' energia che sprigiona di notte o al buio.

 

 

 

 

 

 

 

Beh non ditemi che questo non è il mio!!!

 

La capacità miscelare tutte le caratteristiche fondamentali in un "occhiale", unitamente all' impronta vintage, all' aim Happiness, all'utilizzo di materiali innovativi, allo studio delle calzate ed ultimo ma non meno importante il target price, decisamente ottimo, fanno di Happiness Shades un prodotto assolutamente ben assortito e da provare!!!

 

Tag:, , , , , ,

Otto d’Ame…uno,due,tre.

 

 

 

 

I Brand che avvolgono la loro philosophy di una storyline, che essa sia ben delineata o mistica, attraggono la mia attenzione a proiori…da sempre…

 

Non è passata  inosservata, al mio occhio vigile, l' etichetta che il brand toscano Otto D'Ame applica ai suoi capi:

 

"E' al chiaro di luna, quando il gelsomino si schiude, che mi ritrovo nei miei passi."

 

La frase stile d'annunziano riporta i fruitori ad un' atmosfera inequivocabilmente introspettiva in un mix perfetto tra romanticismo e natura.

 

Ed è proprio su queste note, un po' sognatrici ed un po' medioevali, che la collezione Otto D'Ame per la stagione A\I 2013\14 propone i suoi capi, come sempre originali, dai pattern ben delineati, dai pantoni decisi, dai tagli e tessuti comodi; pezzi sobri ma con una dovizia di particolari che danno chiari segnali di ricerca e qualità.

Pezzi perfetti per una donna che ama comunicare se stessa, il suo carattere, le sue percezioni, e sa come farlo. Una donna decisa e sicura di se a cui non piace omologarsi alla massa, bensì spiccare per l' originalità dei suoi contenuti.

 

 

Otto D'ame propone un prodotto custom made proprio per questo genere di donna: sodalizio perfetto, direi.

 

Dal Sito Otto D'Ame la Brand Philosophy:

 

 

 

"Un numero magico, il soffio vitale.

Una formula aperta, il viaggio infinito.

Verso la leggerezza. Nelle cose, nel mondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Otto minuti.Otto d’ame. Otto donne.

 

 

 

 

Che infondono anima, che mettono cuore in quello che fanno.

 

 

 

 

Che danno corpo, che portano vita

a un sogno delicato.

La bellezza da dentro.

Otto anni.

Di visioni, di storie, intorno a pensare e cercare,

sentire e comporre le tracce di un sapore, nascosto,

di un motivo segreto.

 

 

Per un raggio di sole, che giunge a sfiorarci il viso.

Otto ore.

Per un giorno, che trascorre lento fino a notte.

Otto facce.

Per una storia, che ci racconta di tutti e di nessuno.

Otto passaggi.

Per una lettera, che diventa qualcos’altro.

Otto vie.

Per una vita, che trova la sua strada".

 

Gli scatti di alcuni articoli che ho selezionato tra una vasta gamma di scelta da HANGARD, ( Assolutamente da visitare: store particolarmente all' avanguardia e sempre attento agli ultimi trend del mercato!).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , ,

La spilla allegra do Irene Vannini

Bijou….mon amour…..

Mi affascinano i gioielli voluminosi, impegnativi, ingombranti, i monili, quelli che non passano inosservati, perché portarli significa inesorabilmente attirare l' attenzione su di sé, e ciò comporta avere carattere.

Mi incuriosiscono i pezzi Vintage di almeno 20 anni, mi intriga l' idea che un oggetto abbia una storia, e per una curiosa come me, ciò implica fare ricerche per conoscerla.

BELGIOIOSO Next Vintage ho avuto modo di conoscere persone veramente preparate in questo settore, appassionate e devote al lavoro che svolgono.

Tra gli espositori una in particolar modo mi ha rapito: LA SPILLA ALLEGRA di IRENE VANNINI.

Irene viene da Prato, è Toscana, ed è una grande intenditrice di bijou, ha iniziato facendo ricerche personali e poi la passione ha fatto si che diventasse un vero lavoro.

Il suo stand lasciava senza fiato, io sono rimasta folgorata da una spettacolare collana in vetro di murano, parlando con Irene ho scoperto che non era un pezzo storico bensì una sua opera.

La competenza e la devozione con la quale questa giovane donna descrive le sue collezioni traspaiono dalla luce nei suoi occhi e contagiano inevitabilmente.

Nelle teche erano riposti i pezzi storici delle varie epoche, come una selezione di spille MB Boucher datate 1930-40, divine.

Mentre su di un tavolo si potevano ammirare gioielli contemporanei da lei disegnati e fatti realizzare.

Potete contattarla all' indirizzo: spillallegra@yahoo.it

 

COLLANA CON CHARMS A FORMA DI SCARPA: IRRESISTIBILE PER ME.

 

I SOLDATINI MARCIANO.

 

LA COLLANA DI IRENE VANNINI IN VETRO DI MURANO

 

COLLIER GIOIELLO VINTAGE ANNI '60.

 

LA TECA DELLE SPILLE CON PEZZI ANNI 20\30

 

NON HO RESISTITO ALLA TENTAZIONE DI PROVARLA

 

ALTRE PARURE

 

PARURE AMBRA

 

RED PASSION.

 
Tag:, , , , ,

Semplicemente l’Ali

L' ho conosciuta ad un mercatino e sono rimasta incantata dall' originalità delle sue creazioni e dal suo carisma: lei è Alessia Rubagotti in arte L'Alì.

In arte si, perchè l'Alì è un' artista a 360° e lo si evince dalla sua persona e dalle sue creazioni.

Stylist, costumista, make up artist all' occorrenza, ha mani di fata ed originalità da vendere. Si definisce una piccola ape furibonda, sempre in fermento, in cerca del suo destino.

Il suo stile è sempre di gusto volutamente ‘retrò’ perché siamo il frutto del nostro passato.

Che non è da rinnegare, bensì da reinterpretare con il proprio sentore, una volta ingerito e rielaborato ( parole sue).

La sua grande certezza è che " Le opere valgono più di mille parole", ed è proprio con le sue creazioni che esprime questo grande concetto di UNICITA'….. infatti, Alessia crea pezzi unici ed ogni stagione presenta la CAPSULE COLLECTION ad essa correlata, composta da capi vintage rivisitati e capi da lei disegnati , che portano il suo marchio "Bee l'Alì", realizzati con materiali vintage frutto di un meticoloso lavoro di ricerca che lei effettua personalmente durante i suoi viaggi;

 

 

CON L'ALI' NEL SUO SHOWROOM

 

Domenica 13 ottobre L'Alì ha aperto al pubblico le porte del suo show-room a Palazzolo per presentare la nuova capsule collection che ho interamente provato, toccando con mano la qualità dei materiali utilizzati, le finiture e l' originalità dei modelli che sono realizzati "uno per". L' idea di avere un capo che nessun' altro avrà mi ha contagiato.

 

 

 

 

 

CAPSULE COLLECTION

 

RED

 

MODELLI ORIGINALI

 

TARTAN STYLE

 

L'Alì è travolgente, ha un ottimismo contagioso, un' energia conturbante che trasforma in amore e passione per ciò che fa. In qualsiasi cosa faccia cerca di trasmettere al pubblico il suo concetto di Arte: che è emozione da condividere, e lo fa creando anche accessori moda dal mood ironico e divertente.

Il filo che unisce tutti gli accessori di una collezione è il racconto: ogni pezzo compone una parte della storia di cui ci vuole parlare. Ogni collezione è un racconto diverso.

Le varie storie cercano di collegarsi attraverso la sinergia fra pezzi diversi.

Ma lo scopo è che suscitino/muovano qualcosa. Qualsiasi cosa.

A voi le immagini scattate domenica, ma posso garantirvi che non rendono giustizia a questi pezzi che sono vere e proprie opere d'arte. Per chi fosse interessato a curiosare anche senza impegno le creazioni di L'Alì , vi invito a contattarla QUI  QUI, passare da lei per sognare nel suo magico mondo.

 

 

 

 

 

ACCESSORI L'ALI'

 

LE BORSE

 

LE BORSE

 

LE BORSE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tag:, , , , ,

Stilè. L’anima degli oggetti.

 

Nel mio girovagare in cerca di ispirazioni ho scoperto, per caso, attirata dall' originalità della sua vetrina, un negozio ispirato ad un concept del tutto originale.

 

Nel cuore di Borgo Santa Caterina, una via storica di Bergamo, trova la sua ubicazione STILE' BOUTIQUE.

 

Stilè, nasce dall' idea di Rosanna, una Signora decisamente chic, di rivoluzionare il tradizionale concetto di oggetto del desiderio, rendendolo alla portata di tutti.

Pensandoci bene, ognuno di noi ha nell' armadio frutti da acquisto compulsivo, o pezzi cult, comprati per piacere e poi dimenticati, sostituiti con i successivi, quindi inutilizzati; pezzi che a loro modo ci hanno fatto sognare, accompagnandoci in momenti speciali della nostra vita, per i quali li avevamo appunto scelti.

Questi oggetti che per noi hanno cessato di pulsare di emozioni, possono tornare ad emozionare qualcun altro proprio da Stilè.

Qui Rosanna ed il suo staff, selezionano accuratamente questi "gioiellini" e li mettono a disposizione altrui.

Requisiti necessari per passare le rigide selezioni sono: che il pezzo sia di marca, e tassativamente in ottimo stato.

Posso garantirvi che l' atmosfera è assolutamente magica, la storia di ogni oggetto, che sia abito o accessorio crea l' aspetto retrò di questa originale boutique.

 

A voi alcuni pezzi con cui mi sono divertita a sognare….

 

 

VINTAGE FRANCESE DI SARTORIA

 

DSQUARED

 

AMULETI

 

ALBERTA FERRETTI

 

UN SALTO NEL TEMPO

 

MI SENTO COCO CHANEL

 

TOTAL LOOK BLUMARINE

 

TOTAL LOOK BLUMARINE, VINTAGE CHAPEAU

 

CHANEL BAG

 

DRIES VAN NOTEN

 

PRADA BAG

 

 
Tag:, , ,